in

Ballarò anticipazioni: Imu, nuovo governo e l’infinita campagna elettorale

Imu sì o Imu no? Il dilemma è servito. Soprattutto se si pensa che sarà questo argomento a stabilire la durata del nuovo governo Letta. Così, mentre i politici decidono quale posizione prendere sull’argomento, anche a seconda delle promesse fatte in campagna elettorale, una campagna che pare essere infinita, quelli che devono confutare la fattibilità delle varie idee, abolizione totale o parziale, con pallottoliere, calcolatrice o I-Pad, cercano di capire dove reperire quei soldi che sarebbero giunti nelle casse delle varie amministrazioni pubbliche se, a giugno, la tassa fosse stata regolarmente pagata da tutti i cittadini italiani. Questo, e non solo, sarà pertanto l’argomento di riflessione su cui si incentrerà la puntata di questa sera, martedì 7 maggio, di Ballarò. Il programma, condotta da Giovanni Floris, andrà in onda dalle 21.05 su Rai 3.

giovanni floris

Eh sì, si fa proprio presto a dire togliamo l’Imu, ma poi, vanno rivisti gli estimi, c’è la Tares da ri-equilibrare, e l’aumento dell’Iva da rimandare. Insomma se continuando la loro campagna elettorale, da un lato il PDL vorrebbe togliere l’imposta municipale sugli immobili a tutti, dall’altra PD e Movimento 5 Stelle si trovano concordi sul togliere l’Imu solo alle persone con redditi bassi, qualcuno dovrà pur pensare a dove trovare i soldi mancanti,  e quindi la domanda che ricorrerà, per tutta la trasmissione e che verrà posta ad ospiti e telespettatori, riguarderà sicuramente il problema di trovare risorse alternative. Riusciranno Floris e Maurizio Crozza, protagonista dell’attesissima copertina della trasmissione, a indicare una strada percorribile alla politica?

Nella puntata in onda questa sera interverranno: il politico e diplomatico messicano che dal giugno del 2006 è segretario generale dell’OCSE, Angel Gurria, il viceministro all’economia Stefano Fassina del PD, il sindaco uscente di Roma Gianni Alemanno e lo sfidante Alfio Marchini, il sindacalista italiano, nonché segretario generale della FIOMCGIL, Maurizio Landini, il giornalista ed l’editorialista della “StampaMarcello Sorgi, la corrispondente della rete televisiva turca “All-news NTV”  Seyda Canepa e l’immancabile presidente della Ipsos, Nando Pagnoncelli.

Andrea 7 maggio

Anticipazioni Uomini e Donne: è il giorno di Andrea Offredi, scelta di comodo?

Come ottenere la disoccupazione ordinaria 2013