in

Ballarò anticipazioni: lavoro e pensioni, cosa cambierà?

Quali temi verranno trattati nella puntata di domani sera, martedì 2 luglio, da Giovanni Floris e dai suoi ospiti a Ballarò, la popolare e seguitissima trasmissione di Rai 3 in onda dalle 21:05 circa, subito dopo Un Posto al Sole?  Di cosa si occuperà Maurizio Crozza all’interno dell’attesissima copertina che lo vede protagonista e mattatore? Se sul monologo del comico genovese vige il segreto, per la nuova puntata della trasmissione condotta da Floris, invece, grazie alle anticipazioni, si è potuto sapere che il giornalista e conduttore proporrà ai telespettatori una riflessione su lavoro e pensioni.

giovanni floris

Come faranno i politici a far ripartire l’economia tutelando le fasce più deboli dell’Italia? Come faranno i giovani a trovare un impiego e i più anziani ad andare in pensione, avendo, però, la certezza di poter vivere dignitosamente dopo i sacrifici di una vita? Mentre, infatti, i partiti temporeggiano continuando a chiedersi se sostenere, o meno, il governo Letta, l’esecutivi ha preso decisioni importanti riguardo a tasse, pensioni e al tanto agognato lavoro. Cosa cambierà? Quali novità ci sono all’interno del “Pacchetto lavoro”? Con cosa dovranno, gli italiani, fare i conto d’ora in poi?

In studio, per esporre il loro punto di vista sui temi della serata, vi saranno: Enrico Giovannini, ministro del Lavoro e delle Politiche sociali, il segretario generale della Cgil Susanna Camusso, Giulia Debora Serracchiani, presidente della Regione Friuli-Venezia per il PD, l’europarlamentare Lara Comi per il PdL, il magistrato Piercamillo Davigo, Salvatore Tramontano vice-direttore del Giornale e Nando Pagnoncelli, l’immancabile presidente della Ipsos.

maschera abbronzatura

Idratare la pelle, due ricette naturali fai da te per nutrirla in estate

West Ham: Carroll si scatena in discoteca (video)