in

Ballarò anticipazioni stasera 4 novembre 2014: da Roma alla provincia di Bologna

Cosa accadrà questa sera, martedì 4 novembre, nella nuova puntata di Ballarò? Massimo Giannini intervisterà il premier Matteo Renzi e poi durante la diretta della puntata si collegherà con la bocciofila di San Pietro in Casale per raccontare le storie di chi lo scorso 25 ottobre era a Roma a manifestare. Urbanpost ha chiesto qualche anticipazione a Walter Guiati, segretario dello Spi Cgil ovvero del Sindacato Pensionati Italiani del paese che si trova in provincia di Bologna.

Quali saranno i temi del dibattito durante la puntata di questa sera di Ballarò per quanto riguarda il collegamento esterno con San Pietro in Casale? I temi del dibattito possono essere diversi perché la giornalista della trasmissione ha detto che farà delle domande diverse alle persone presenti. L’inviata della trasmissione voleva vedere le persone che hanno partecipato alla manifestazione tenutasi a Roma lo scorso 25 ottobre  nella loro quotidianità e nel paese,  sapere cosa fanno e di cosa si interessano … così venendo qui, vedendo la bocciofila, vedendo che c’è un centro sportivo dove si fanno diverse attività sportive, culturali e sociali ha deciso di puntare soprattutto sulle storie delle persone che hanno deciso di raccontarsi … Non so se entrerà nello specifico del perché noi siamo andati a Roma o sulla discussione fra il premier Renzi e Giovanna Camusso, segretario generale della Cgil… si dovrà vedere come la trasmissione evolverà …

Cosa succederà in studio? In trasmissione vi saranno il Ministro Poletti, Brunetta, la ministra dell’istruzione Stefania Giannini, e penso che la puntata verterà su cosa sta succedendo oggi, ovvero sul fatto che il sindacato contrasta con le linee politiche del Governo soprattutto sul tema del lavoro e su quello riguardante gli anziani. Punto focale del dibattito saranno soprattutto le persone che in tutti questi anni hanno sempre pagato … perché l’85% delle tasse lo pagano i pensionati ed i lavoratori dipendenti.

Ballarò anticipazioni 4 novembre

Come mai è stato scelto proprio San Pietro? La scelta di San Pietro In Casale è una scelta dovuta a seguito della manifestazione della Cgil dello scorso 25 ottobre fatta a Roma.

Interverranno personaggi di spicco? Verranno dei sindacalisti da Bologna e magari annunceranno le ultime linee guida rendendo noto se ritengono sia meglio fare ulteriori manifestazioni. Domani a Milano ce ne sarà, ad esempio, un’altra. I pensionati scenderanno, infatti, in Piazza San Babila per dire la loro sul problema delle pensioni visto che pare che si vogliano toccare anche le pensioni del ceto medio.

Miroslav Klose come ronaldo

Ultime news calciomercato Lazio: la doppietta di Klose allontana le voci di addio

ReflexCamera

ReflexCamera trasforma iPhone 6: ecco le caratteristiche della nuova app