in

Balotelli, figlia Pia vittima di razzismo all’asilo: «Tu sei una ne*ra di m*rda»

Non soltanto Mario Balotelli, ma anche la figlia Pia avuta dall’ex compagna Raffaella Fico, è stata vittima di insulti a sfondo razzista. La showgirl, ospite a “Storie italiane”, ha raccontato che all’asilo qualcuno si è permesso di chiamare la piccola “neg*a di merd*”. Doloroso che nel 2020 il colore della pelle sia ancora oggetto di scherno, odio. «È terribile, fa male!», ha detto la giovane madre, che si è detta parecchio preoccupata per quanto accaduto, soprattutto dopo gli episodi spiacevoli capitati al noto calciatore durante la partita Hellas Verona-Brescia. 

Balotelli, figlia Pia vittima di razzismo all’asilo: «Tu sei una ne*ra di m*erda»

«Ho paura che Pia possa imbattersi ancora in queste cose!», ha dichiarato Raffaella Fico, commentando proprio gli insulti razzisti che ha dovuto sopportare Mario Balotelli: «Sono arrivati a fargli i versi della scimmia, lui era scosso e molto dispiaciuto. Non è la prima volta che capita, e sentirsi dire determinate cose fa male!». L’ex gieffina ha raccontato che anche ai tempi della loro relazione il bomber soffriva per attacchi di questo tipo e ha svelato retroscena inediti: «Quando all’epoca stavamo insieme, circa 7/8 anni fa, mi è capitato di ricevere il verso della scimmia quando entravamo nei locali. Mi è capitato anche un episodio quando la bimba andava all’asilo, le dissero “tu sei una ne*ra di m*erda e quindi non possiamo scambiarci i giocattoli!». Una testimonianza che fa accapponare la pelle. Una situazione davvero difficile, che non accenna a migliorare.

«Io e Pia non abbiamo visto la scena di Mario del pallone…»

«Io e Pia non abbiamo visto la scena di Mario del pallone. Poco dopo lei gli ha mandato un messaggio ‘Mi dispiace mi fa molto male per te, ma non ascoltarli sono stupidi’. Non va bene questa cosa perché episodi del genere capitano ovunque. Cosa mi sento di dire a quelli che hanno insultato Mario? Che devono crescere, maturare, e prima di tutto che devono avere rispetto per se stessi!», ha concluso amareggiata Raffaella Fico. 

leggi anche l’articolo —> Balotelli cori razzisti, il Sindaco di Verona: «Sta dando una falsa immagine della città. Questo è inaccettabile»

 

Written by Cristina La Bella

Cristina La Bella è redattrice di "UrbanPost". Sin da bambina sogna di diventare giornalista. Si laurea nel 2014 in "Lettere Moderne" e nel 2017 in "Filologia Moderna" all'Università La Sapienza di Roma. Il 16 aprile 2018 riceve il riconoscimento di "Laureato Eccellente" per il suo percorso di studi. Cofondatrice di "Voci di Fondo", ha scritto, tra i tanti, con giornali quali "Prima Pagina Online", "Newsly", “SuccedeOggi" e “LuxGallery”. Nel tempo libero le piace leggere, vedere film e fare shopping. Il più grande amore: i suoi nipotini.

Claudia Stabile

Scomparsa Claudia Stabile: madre in fuga che crolla vedendo l’appello della figlia in tv ma «Non intende tornare a casa»

Bologna, tir a fuoco sulla A1: due vigili del fuoco feriti nell’esplosione