in ,

Baltimora: aprono il fuoco durante un evento cittadino, 8 feriti

Ennesimo caso di violenza negli Usa. A poche ore d distanza dalla sparatoria nel centro commerciale di Seattle che ha causato la morte di 5 persone, un gruppetto di tre persone ha aperto il fuoco durante un evento cittadino a Baltimora, causando il ferimento di 8 persone, tra cui una bambina di 3 anni. Pochi minuti prima il killer di origini turche di Seattle era stato catturato dalla polizia, poi l’ennesima scena di terrore sulle strade americane.

La vicenda è avvenuta in Maryland. Tre uomini hanno aperto il fuoco durante una manifestazione cittadina per poi scappare. E’ sabato nella città di Baltimora: persone, famiglie e ragazzi sono in giro per vivere il weekend. Intorno alle 20.30 tre persone sono spuntate in strada, provenendo da diversi punti e hanno aperto il fuoco davanti ad alcune case a schiera. Secondo quanto riferiscono i media locali e la polizia, nessuno degli 8 feriti versa in gravi condizioni. Gli inquirenti sono a lavoro da ieri notte per capire la dinamica ed eventuali prove lasciate sul campo.

Stando a quanto riferiscono le forze dell’ordine americane, l’attacco sarebbe stato premeditato. La polizia collega la sparatoria ad uno scontro a fuoco avvenuto nel weekend del Labor Day. Ennesima giornata di sangue, durante la scorsa sparatoria perse la vita un uomo e vennero ferite due donne, di cui una incinta.

Barbara D'Urso ritorna in tv dopo l'estate

Domenica Live ospiti oggi: le Veline, Edoardo Costa e Carolina Fachinetti figlia di Ornella Muti

Torino Roma video gol

Torino – Roma video gol, highlights e sintesi, risultato finale 3-1