in ,

Bambina curda in un video spara contro l’Isis: ha ucciso 400 jihadisti

Dopo i video di propaganda dell’Isis che ritraggono bambini votati alla causa del jihad uccidere spietatamente i nemici, anche la resistenza curda diffonde un video di propaganda con un soggetto analogo. E’ stato infatti diffuso online dal “Daily Mail” un video che ritrae una bambina curda di 5 o 6 anni, nell’atto di sparare con una mitragliatrice al grido di “uccidi, uccidi”. Pare che la bambina abbia ucciso 400 jihadisti.

La bimba, intervistata nel video, dichiara di aver già ucciso circa 400 guerriglieri dell’Isis. Tiene a malapena il calcio dell’arma in mano, ma già dimostra di saper sparare con abilità. “Contro chi spari?”, le chiedono. “Ai Daesh”, risponde lei, utilizzando l’acronimo arabo dell’Isis.

Si tratta di una piccola guerriera dell’Ypg, una delle sigle curde maggiormente impegnate nella lotta contro l’Isis, che, asserragliata per mesi nella città di Kobane, ha respinto le milizie jihadiste, impedendone l’avanzata verso nord.

 

Fonte immagine: Shutterstock

Loris Stival ultime news

Loris Stival news a Mattino 5, avvocato del padre Davide contro le nuove rivelazioni

Calciomercato: Jurgen Klopp contattato da Milan e Napoli