in

Bambini appena adottati, 15 foto che scalderanno anche i cuori più duri

L’adozione è spesso il risultato di un percorso lungo e travagliato, fatto magari di tanti periodi di affido ma di nessuna famiglia vera e propria: ecco perché l’associazione “Together We Rise”, per sensibilizzare su questo tema, ha deciso di postare sui social le foto di bambini e ragazzi appena adottati.

Secondo Together We Rise ogni giorno vengono dati in affidamento ben 1200 tra bambini e ragazzi solo negli Stati Uniti, condizione che causa difficoltà e incertezze nei minori: proprio per questo motivo TWR (Together We Rise) riunisce volontari per aiutare i bambini in affidamento ma anche per trovare famiglie disposte ad adottare definitivamente i ragazzi. Proprio da alcuni volontari è nata l’idea di utilizzare i social network, sfruttando nel migliore modo possibile il loro potere: due anni fa, l’associazione ha iniziato a postare sui propri canali Facebook e Instagram le foto di bambini e ragazzi appena adottati, immortalati in tutta la loro felicità per avere finalmente una nuova famiglia.

“In questo modo ci hanno raggiunto migliaia di persone, alcune delle quali stanno prendendo in considerazione di diventare genitori affidatari o di adottare proprio “a causa” delle foto” – ha detto TWR al sito Bored Panda – “Ogni giorno ci sono persone che ci raggiungono per saperne di più sul processo di adozione o su cosa possono fare per aiutarci: dopo una nostra richiesta, anche migliaia di fotografi professionisti hanno preso parte alla nostra causa offrendo i loro servizi alle famiglie adottive.”

alba parietti irriconoscibile a Courmayer

Alba Parietti Lambert, l’attrice a tutto tondo: “Vi racconto la mia intimità”

invecchiamento della pelle, invecchiamento pelle del viso, invecchiamento pelle cause, invecchiamento precoce pelle del viso, rughe da pc, rughe occhi, rughe bocca, rughe da computer,

Rughe da pc: cause e rimedi per evitare l’invecchiamento della pelle del viso