in ,

Bambini che imparano a camminare: tutto sui primi passi

I bambini scoprono il mondo e, da quando imparano a muovere i primi passi, cominciano le “avventure”. I genitori devono armarsi di pazienza e rispettare i tempi dei loro figli che, in fase di conoscenza di tutto, vanno e vengono senza meta.

Alcuni consigli molto utili:
Uscite per spese? Il passeggino vi sarà utile anche per il trasporto delle borse e, se il bimbo si stanca, per caricarlo. In ogni caso non lasciategli la manina, nei negozi i pericoli sono in agguato, toccano e fanno cadere molte cose e il vecchio proverbio “chi rompe paga” è sempre attuale.
Non lasciatelo solo nei marciapiedi, attraversando le strade, in mezzo al caos della città.

=> SEI UNA MAMMA CHE LAVORA? RACCONTACI LA TUA ESPERIENZA, SCRIVICI E SEGUICI

Non avete orari e lo portate al parco? Ecco, i pericoli sono minori (a parte qualche volo a terra). Quindi provate a lasciarlo libero sopra l’erba e osservate con quale meraviglia si piega a vedere un fiore, a raccogliere un legnetto, a sgambettare e imparare a coordinarsi nei movimenti. Se l’erba è fresca e la temperatura calda, provate anche a lasciarlo senza scarpine.

Papà in sala parto: 5 consigli prima di entrare

Datevi una meta precisa
Correre a destra e a manca è a volte assurdo, se si deve raggiungere un posto, darsi un tempo e coinvolgere il bimbo nell’attesa. Se arriviamo presto ti compro il gelato, oppure il giornalino che volevi, oppure, ci troveremo con altri bambini a giocare… I bambini, soprattutto piccoli, non hanno la considerazione del tempo quindi sono sempre in fase esplorativa.
Che bell’insetto, cos’è questa cosa strana per terra?, andiamo di qua, non di là…

Volete restare sempre aggiornate su novità e curiosità del meraviglioso mondo della maternità? Vi piacerebbe raccontare la vostra storia di mamma? Seguite UrbanDonna – Mamma e la nostra pagina Facebook Mamme che lavorano!

Come educare i figli insegnando ad ascoltare

IG

Instagram e il filtro sui commenti sgraditi, si potrà scegliere chi bloccare definitivamente

turni di notte rischio tumori

Turni di notte, tra le conseguenze anche l’aumento del rischio di cancro