in ,

Bambini con genitori di due lingue diverse: tutti i vantaggi

Mamma messicana, papà italiano? Mamma francese, papà americano? Mamma italiana, papà greco? Tedesca e Spagnolo? Tutto il mondo è paese e, mai come in questo periodo, moltissime le coppie di diversa nazionalità decidono di far famiglia e mettono al mondo un bambino (o due, o tre).

Primo tra i vantaggi, le lingue d’origine diverse. Se i genitori continueranno a parlare nella loro lingua madre, i piccoli impareranno due lingue spontaneamente, senza dover far fatica… Non apprenderanno dunque prima una lingua madre e poi una seconda lingua ma comunicheranno contemporaneamente in entrambe le lingue.

Studi recenti dicono che i bilingue devono associare parole e oggetti più che focalizzarsi sui suoni come i monolingue. Imparano a chiamare un oggetto con due termini contemporaneamente. Come lo chiama il padre e come lo chiama la madre. Ognuno di loro, per aumentare la ricchezza lessicale del piccolo, potrà aiutarsi anche con filastrocche, libretti, immagini, giochini… Crescere parlando due lingue senza dover mettersi a “studiare” è sicuramente una grandissima ricchezza. In futuro si può pensare ad impararne altre!

Photo Credit: Olly / Shutterstock

Mounier Bologna-Milan probabili formazioni

Bologna – Roma probabili formazioni 13a giornata Serie A

ricette anna moroni arrosto

Ricette Anna Moroni a La prova del cuoco: vitello all’olio e arrosto al latte