in

Bambino decapitato durante il parto, esce solo la testa: il corpo resta nell’utero della mamma per 24 ore

Un’esperienza choc per una giovane madre che durante il parto ha visto uscire soltanto la testa del suo bambino, staccata dal resto del corpo. Il figlio sarebbe rimasto decapitato. Per espellere il corpicino la donna ha dovuto aspettare oltre 24 ore. A riportare la terribile tragedia il quotidiano britannico The Sun, che ha titolato così la notizia: «Mamma teenager partorisce la testa mozzata del bambino, ma il resto del corpo del neonato è intrappolato dentro di lei per 24 ore!». Questa storia davvero incredibile, quanto drammatica, si è poi diffusa su diversi giornali italiani come Il Mattino e Leggo. 

Bambino decapitato durante il parto: mamma sotto shock

La giovane protagonista è Kagiso Kgatla, 19enne sudafricana, incinta di sei mesi, che ha dovuto attendere un giorno con il corpo del figlio nel proprio ventre, dopo aver assistito incredula alla fuoriuscita della testa di quel bambino che aspettava con impazienza. Al quotidiano The Sun la ragazza, ricoverata presso Tambo Memorial Hospital di Boksburg, in Sudafrica, ha spiegato quanto accaduto: «Un dottore è venuto e ha detto che dovevo spingere. Ho spinto e spinto. Niente. Ha inserito le sue mani e ha detto che dovevo riprovare ma ancora non c’era niente. Ha anche detto che poteva vedere la testa del bambino!». Un fiume in piena Kagiso Kgatla, che ancora sotto shock ha voluto raccontare quei terribili attimi in sala parto: «Poi ha chiesto uno strumento come un grande cucchiaio. È stato allora che la testa del mio bambino è uscita, ma solo la testa. Il corpo è rimasto dentro». 

Attimi terribili in sala parto: il racconto straziante della giovane madre

La giovane madre ha annunciato che procederà legalmente contro lo staff medico per negligenza. Stando sempre alle sue parole i medici pare le avessero già anticipato che il bimbo avrebbe potuto venire al mondo con qualche anomalia, che ne avrebbe compromesso la sopravvivenza. I dottori coinvolti hanno spiegato, infatti, che il neonato era affetto da una rara malformazione, che non aveva permesso alla testa di fissarsi. Quelle ipotesi hanno trovato conferma nel parto: la testa non è stata in grado di restare ancorata al corpo.

Bimbo decapitato durante il parto: cosa è andato storto?

Ad ogni modo le indagini proseguono proprio per capire meglio come sono andate le cose e individuare eventualmente i responsabili. Il dipartimento della salute di Gauteng si sta interessando in tal senso per chiarire cosa sia andato storto durante la nascita. Un caso simile era accaduto nel Regno Unito: all’epoca un dottore decapitò un bambino durante il parto al Ninewells Hospital di Dundee. 

leggi anche l’articolo —> Bambino Superman, neonato in posa da supereroe dopo il cesareo: la foto fa il giro del mondo

Alessandro Borghi età, altezza peso, carriera e vita privata dell’attore premiato con il David di Donatello 2019

Bambina salva grazie all’autotrapianto polmonare, l’intervento al Gaslini di Genova