in

Bambino di tre anni gioca con l’iPad del padre e lo blocca per 48 anni

Ha dell’incredibile – ma anche dell’esilarante – la storia proveniente dagli Stati Uniti: un bambino di tre anni, giocando con l’iPad del padre, lo ha bloccato rendendolo inutilizzabile per i prossimi 48 anni. “L’incidente domestico” si è verificato in seguito ai continui tentativi del piccolo di inserire la password per sbloccare lo schermo. Digitando il codice errato un numero infinito di volte, il bambino – battendo probabilmente a caso sui tasti in maniera inconsapevole – ha mandato in blocco il sistema di sicurezza.

Bimbo blocca iPad del padre, utilizzabile nel 2067

Nel rendere nota la vicenda, Evan Osnos – giornalista del New Yorker e proprietario del tablet – ha pubblicato sul suo profilo Twitter la foto dell’iPad bloccato riportante la dicitura: “L’iPad è disattivato, riprova tra 25.536.442 minuti”. Minuti interminabili dal momento che corrispondono a 48 anni e qualche mese. Dunque, il tablet tornerebbe utilizzabile nel 2067.

Bimbo blocca iPad, oltre al danno la beffa degli amici

Osnos, che sul suo profilo social vanta circa 85 mila followers, ha chiesto aiuto nella speranza di trovare una soluzione: “Sì, è così assurdo da sembrare una bufala, – ha scritto il giornalista – ma vi assicuro che è tutto vero. Mio figlio di tre anni, ha provato a sbloccarlo all’infinito e ora appare questa schermata. Avete idee su come risolvere il problema?”. E qualche idea, in realtà, gli utenti ce l’hanno: il suggerimento è quello di reinstallare il sistema operativo dell’iPad cercando di recuperare i dati attraverso una copia di backup. Ma la trovata più geniale viene da un amico del giornalista che, sarcasticamente, consiglia: “Potresti regalarlo a tuo figlio in occasione dei suoi 51 anni”.

Leggi anche —> Scuola, insultare il prof è reato penale: ecco cosa si rischia

Alessia Marcuzzi Instagram: il look che divide i suoi follower

Jane Alexander dopo Elia Fongaro torna dall’ex: «Ero da lui per prendere le ultime cose, quando…»