in

Banca d’Italia: concorso 2017 per studenti, 10.000 euro in palio

“Inventiamo una banconota”: è questo il titolo del concorso ideato dalla Banca d’Italia in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca per coinvolgere gli studenti delle scuole italiane in un curioso e divertente progetto.

A chi si rivolge il concorso? La partecipazione è riservata alle singole classi, in rappresentanza del proprio istituto, appartenenti a qualunque scuola italiana primaria, secondaria di primo grado e secondaria di secondo grado. E’ importante ricordare che il progetto – che consiste nel bozzetto della parte frontale di una banconota e nella stesura di una breve relazione che illustra il percorso seguito – dovrà essere sviluppato collettivamente dalla classe, sotto la guida del corpo docente. La giuria terrà conto tanto della rispondenza alle caratteristiche tecniche richieste, quanto dell’originalità e del valore artistico del bozzetto, ma anche del metodo di lavoro scelto e dei collegamenti con gli argomenti di studio.

SCOPRI TUTTE LE NOTIZIE CHE RIGUARDANO I GIOVANI SU URBAN POST!

Cosa c’è in palio? Gli Istituti scolastici cui appartengono le classi vincitrici riceveranno un premio di 10mila euro da impiegare per finanziare attività didattiche.

E ora non ci resta ricordarvi che la scadenza per l’invio della domanda di partecipazione, da inoltrare online all’indirizzo premioperlascuola@bancaditalia.it, è fissata al 1° febbraio 2017, mentre quella per la presentazione dei progetti è il 1° marzo: leggete attentamente il bando sul portale ufficiale. Buona fortuna!

In apertura: Alexas_Fotos/Pixabay.com

Giancarlo Magalli ACCUSATO DI DIFFAMAZIONE

Heather Parisi news, il marito querela Giancarlo Magalli: il conduttore Rai accusato di diffamazione

Replica Il Segreto 11 dicembre 2016: ecco dove vedere la puntata