in

Una banda di piccioni contro l’inquinamento dei cieli di Londra, l’idea di Plume Labs e DigitasLBi

Uno stormo di piccioni volerà nei cieli di Londra monitorando i livelli di inquinamento grazie ad un innovativo zainetto: se vi sembra uno scherzo dovrete ricredervi, è l’idea della startup londinese Plume Labs.

Plume Labs e DigitasLBi lanceranno a breve l’iniziativa Pigeon Air Patrol che prevede il “lancio” di uno stormo di dieci piccioni che voleranno nel cielo di Londra per monitorare i livelli di inquinamento: il monitoraggio avverrà tramite un innovativo zainetto appeso sulla schiena degli uccelli. In particolare, gli zainetti saranno dotati di leggerissimi sensori che – senza fastidio alcuno per gli uccelli – misureranno i livelli di biossido di azoto e ozono che sono i principali elementi presenti nell’aria inquinata delle nostre città.

Oltre a proporre una modalità del tutto innovativa e ecosostenibile per controllare i livelli di gas inquinanti nell’aria, Pigeon Air Patrol consentirà anche di conoscere esattamente ed in modo “smart” la concentrazione di smog nella zona di Londra in cui ci si trova semplicemente tramite un tweet: i londinesi ( o i turisti presenti nella city) potranno quindi twittare la propria geolocalizzazione a @PigeonAir per ricevere, quasi istantaneamente, l’analisi dell’aria dai piccioni Coco, Julius e Norbert.

SPID identita digitale come crearla

SPID, l’identità digitale: come funziona e come crearlo con Telecom, Poste Italiane e InfoCert

Riforma pensioni Matteo Renzi flessibilità Pensione anticipata Precoci usuranti

Riforma pensioni 2016 ultime novità: pensione anticipata a 62 anni, Matteo Renzi valuta la proposta di Tito Boeri