in

Bando MIUR per assistenti di italiano all’estero 2015: ecco tutte le informazioni

Sogni di lavorare come assistente di lingua italiana in una istituzione scolastica all’estero? In arrivo per te buone notizie: il MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca – ha indetto il bando 2015 che mette in palio ben 272 posti per lavorare in Europa affiancando i docenti che insegnano l’italiano in vari istituti.

Quali sono i requisiti? Non aver superato i 30 anni di età, possedere un diploma di laurea specialistica o triennale o essere iscritti ad un corso di laurea magistrale per l’anno scolastico 2014-2015, aver sostenuto due esami relativi alla lingua, letteratura o linguistica italiana e due esami relativi all’insegnamento della lingua specifica dello stato per il quale ci si candida.

Di seguito il dettaglio dei posti disponibili: 172 posti in Francia, 24 in Germania, 34 in Austria, 9 nel Regno Unito e 6 in Irlanda, 23 in Spagna, 3 in Belgio (lingua francese). Il lavoro richiede un impegno di dodici ore alla settimana, facendoti percepire una retribuzione mensile che varia a seconda del paese di destinazione.

Se ti piacerebbe trascorrere 8 mesi in Europa contribuendo a promuovere la cultura e la lingua italiana nel mondo, leggi attentamente il bando (dove trovi anche il dettaglio dei corsi di laurea che bisogna frequentare o aver frequentato) e affrettati ad inoltrare la tua domanda: c’è tempo fino al 27 gennaio 2015.

(in apertura un quadro di Van Gogh)

 

belen rodriguez news

Belen Rodriguez news: Mariana Rodriguez le ruba il lavoro?

Elena Ceste marito Michele Buoninconti prepara funerali

Elena Ceste, ultimi aggiornamenti: ecco le letture scelte da Michele Buoninconti per la Messa del funerale della moglie