in ,

Bangladesh, attacco a Dacca: l’Isis rivendica e minaccia Inghilterra e America

Con l’attacco al ristorante a Dacca, in Bangladeshancora in corso, con le notizie che si susseguono e annunciano la possibilità di due italiani morti, in attesa di conferme o smentite da parte della Farnesina,  giunge l’annuncio della rivendicazione dell’Isis che, oltretutto, minaccia anche Inghilterra ed America. Secondo il Site, la società statunitense che monitora le attività jihadiste su internet, e come riportato dall’Ansa, infatti, da un account Twitter filo -Isis sarebbero partite minacce di attentati negli aeroporti di Heathtrow a Londra, di Los Angeles e al Jfk  di New York per il week-end del 4 luglio, la festa nazionale statunitense. Questo lunedì gli Statu Uniti d’America festeggeranno  l’Indipendence Day, ovvero l’anniversario della dichiarazione di indipendenza, 4 luglio 1776, in cui veniva ribadito che le tredici colonie si staccavano dalla Gran Bretagna.

Nel locale di Dacca vi sarebbero, secondo alcune fonti, ancora 20 ostaggi. Il bilancio, per ora, ancora molto provvisorio e privo di conferme, sarebbe di 40 feriti, due poliziotti uccisi oltre ai due italiani morti di cui si parla su internet, ma di cui non si hanno conferme dalla Farnesina che, però, si è prontamente attivata ed ha iniziato a contattare le famiglie dei connazionali presenti sul posto per verificare le notizie e soprattutto per appurare il coinvolgimento di qualche possibile italiano.

Secondo l’emittente indiana Ndtv, contrariamente a quanto annunciato da India Today e alla possibilità del coinvolgimento di due italiani, invece, i morti nell’attentato alla caffetteria Holey Artisan Bakery a Dacca, un posto frequentato da moltissimi occidentali anche perché situato vicino a diverse ambasciate e a scuole straniere, sarebbero 3 ovvero due diplomatici e un poliziotto.

Asia Argento instagram bikini

Asia Argento: “A letto meglio le donne. 5 fidanzati nello stesso periodo”

caso yara news

Caso Yara Gambirasio Quarto Grado news: ergastolo a Massimo Bossetti, dettagli e reazioni