in ,

Bangladesh, attentato a Dacca: sette italiani tra gli ostaggi, imminente un attacco per liberarli

Nell’attacco in Bangladesh al ristorante Holey Artisan Bakery, nel quartiere diplomatico di Gulshan, della capitale Dacca, ormai, è notizia ufficiale che siano coinvolti almeno sette italiani. Insieme ad altri ostaggi di diversa nazionalità, gli italiani si trovano all’interno del ristorante e dalla notizie che giungono dai media e dai social la situazione è molto drammatica. I terroristi non avrebbero intenzioni di trattare per giungere alla liberazione degli ostaggi.

Secondo gli ultimi aggiornamenti diffusi dalla televisione araba Al jazeera sarebbe imminente un blitz per salvare gli ostaggi. Il commando sarebbe composto da cinque uomini armati che sono entrati nel locale al grido di “Allahu Akbar” lanciando molotov e sparando all’impazzata.

Al momento ci sarebbero 2 morti, 40 feriti e 20 ostaggi tra cui sette impenditori italiani. Un cuoco italiano, dipendente della struttura, è riuscito a fuggire ed è stato lui a far sapere che tra gli ostaggi ci sono dei connazionali. La Farnesina sta seguendo in diretta le fasi dell’attentato, il rischio di altre vittime nel caso di un blitz è molto lato. Anche il premier, Matteo Renzi, è rientrato a Palazzo Chigi per seguire l’evoluzione della vicenda.

Nata e cresciuta in Sicilia. Studi classici e giuridici, lettrice appassionata di poesie e letteratura. Convinta sostenitrice che esiste una seconda possibilità in ogni campo anche per l'Italia.

Quarto Grado Maria Ungureanu

Maria Ungureanu a Quarto Grado ultime novità: trovato materiale organico tra le dita della bimba

UEFA EURO 2016 1°Luglio facebook

Programmi Tv stasera 2 Luglio: Quarti di finale Italia-Germania e Agente 007 Missione Goldfinger