in ,

Bangladesh, attentato terroristico contro un luogo di culto

Dopo l’attacco terroristico in un ristorante del quartiere diplomatico di Dacca che la scorsa settimana ha sconvolto il Bangladesh e il mondo occidentale e in cui hanno perso la vita 9 cittadini italiani, nuova giornata di sangue nel paese: questa volta il bersaglio degli estremisti islamici è stato un luogo di culto dove erano riunite numerose persone in preghiera per la fine del Ramadan.

L’esplosione si è verificata a Kishoreganj e nell’attacco terroristico avrebbe perso la vita una persona e altre 12 sarebbero rimaste ferite; gli estremisti avrebbero colpito le persone in preghiera con delle molotov, anche se le fonti locali non specificano quanti ordigni siano stati utilizzati. Al momento non c’è conferma su chi abbia organizzato l’attentato.

A rimanere ucciso un poliziotto, con gli agenti in zona che sarebbero stati i primi bersagli dell’attacco insieme alle persone riunite in preghiera per l’Aid-el Fitr, ricorrenza della fine del Ramadan. Continua così l’escalation di terrore nel paese, a meno di una settimana dall’attacco terroristico di Dacca.

Gigi D'Alessio e Anna Tatangelo

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio crisi, il cantante commenta: “Bufale estive”

pesce spada alla mediterranea ricetta

Pesce spada alla mediterranea [Videoricetta]