in ,

Bangladesh, kamikaze si fanno esplodere a Dacca: un morto e un ferito

Due kamikaze si sono fatti esplodere a Dacca, in Bangladesh, durante un’operazione antiterrorismo delle forze di polizia locale; nell’esplosione, uno dei terroristi è rimasto ucciso mentre un altro versa in gravissime condizioni. I due kamikaze erano parenti di persone che appartengono al gruppo estremista Jama’atul Mujahideen Bangladesh.

A farsi esplodere a Dacca una donna e un ragazzo; gli agenti di polizia hanno circondato lo stabile all’interno del quale si trovavano, nel corso di una operazione antiterrorismo: lo stabile era stato segnalato come il possibile covo di un gruppo di elementi radicalizzati. Dopo alcune ore di assedio, due donne e due bambini si sono arresi alla polizia.

Mentre le persone che si erano arrese stavano uscendo dal palazzo, ecco che sarebbero giunti anche la donna e il ragazzo kamikaze che si sarebbero fatti esplodere; la donna è morta mentre il giovane ha riportato ferite molto gravi nella deflagrazione. Al momento le informazioni fornite dalle fonti locali non parlano di altre vittime in seguito all’esplosione.

Seguici sul nostro canale Telegram

Anna Tatangelo Instagram: décolleté da urlo, fisico fantastico e il figlio Andrea (FOTO)

Funivia Cervinia bloccata

Funivia Cervinia bloccata in quota per il forte vento: 130 passeggeri all’interno