in

Barbara D’Urso padre, la confessione a Verissimo: “Mi picchiava con un frustino”

Barbara D’Urso ha da poco compiuto 60 anni e li ha festeggiati con una serie di party e speciali televisivi all’interno delle sue trasmissioni quali Pomeriggio 5 e Domenica Live. Nel pomeriggio di ieri, sabato 20 maggio 2017, la conduttrice TV è stata protagonista nel salotto di Verissimo. Qui, infatti, Barbara D’Urso è stata ospite di Silvia Toffanin a cui ha raccontato alcuni particolari della sua vita “privata”. Tra i temi toccati negli studi di Canale 5 c’è stato anche il rapporto conflittuale con il padre da parte di Barbara D’Urso. 

—> Tutto sul mondo del gossip con UrbanPost

Dopo la morte della madre di Carmelita, avvenuta quando la conduttrice napoletana aveva 11 anni, lei è rimasta a vivere con il padre. Un genitore, questo, molto all’antica, definito dalla stessa D’Urso un: “Padre terrone, all’antica”. Tra i particolari raccontati a Verissimo da parte della conduttrice di Domenica Live e Pomeriggio 5 c’è un aneddoto di quando la D’Urso aveva 15 anni: “Mi piace un ragazzino e faccio un giro in motorino – ricorda la conduttrice TV – è partito questo braccio, ha fatto proprio ‘pom’. Poi mi ha picchiata coi frustini del cavallo da collezione.”

—> Tutto su Barbara D’Urso con UrbanPost

Barbara D’Urso e il rapporto con il padre è stato conflittuale anche in periodi successivi. A 18 anni Carmelita voleva andare via di casa: “Se te ne vai per me sei morta“, minacciò il padre. E quest’ultimo, dopo la partenza di Barbara D’Urso, non le rivolse parola per quattro anni: “Non ci salutavamo, cambiavamo marciapiede.” Eppure la conduttrice di Domenica Live rivela: “Sono contenta di aver avuto impartita un’educazione così rigida.”

 

Emma Marrone Facebook

Emma Marrone Facebook, messaggio per Mike Bird: “E’ stato davvero bello conoscerti e lavorare con te”

Nicky Hayden condizioni di salute news: come sta il pilota? Le ultimissime