in ,

Barbie e Ken umani si incontrano, ma l’idillio non fa scintille

Hanno fatto sognare milioni di bambine, ma ora che sono finalmente in carne ed ossa e si sono incontrati, qualcosa è andato storto. Già, perché non dev’essere scatta la scintilla tra Justin JedlicaValeria Lukyanova, rispettivamente Ken e Barbie dal volto umano, che si sono conosciuti sul set di un servizio fotografico. E c’è di peggio: il Ken umano ha apostrofato la dolce Barbie con un secco “drag queen“.

Valeria Lukyanova primo piano

Insomma, tanti soldi spesi e i sogni di tante bambine infranti. Ma dietro l’ironica sorte di questi due giovani aspiranti ‘bambole’ si nasconde l’assurdo. Basti pensare che il 33enne Justin Jedlica si è sottoposto a ben 140 interventi di chirurgia plastica in soli 15 anni e 150 mila dollari spesi pur di somigliare al suo amato Ken, vantando una predilezione per le sue spalle, che a quanto pare sono uniche nel suo genere. Anche se il ragazzo non si è fermato qui ed ora ha intenzione di impiantarsi del silicone per poter aumentare la massa muscolare, un progetto che lo porterà a collaborare con un’azienda del settore per brevettare degli impianti ad hoc. Valeria Lukyanova, è ormai la copia umana della famosa bambola della Mattel, anche se ha più volte dichiarato di essersi sottoposta solo ad un piccolo ritocco al seno, il resto è tutto regalo di Madre Natura. Ma la bella Valeria poco tempo fa è balzata agli onori delle cronache più per la sua visione mistica della vita e della salute, visto che la sua ossessione per il culto del breatharianismo la sta portando ad adottare un regime alimentare a dir poco rigido e a sopravvivere di sola aria e luce.

L’idillio è sfumato dunque, in un incontro che ha perfino scioccato il giornalista di GQ Russia: “Ha le extensions, è truccatissima, praticamente un’illusionista“, ha tuonato il pluriritoccato Ken riferendosi alla collega Valeria, che in passato non  le ha mandate certo a dire riferendosi alle labbra un po’ troppo ritoccate.

UEFA Europa League facebook

Stasera in Tv: Europa League Juventus-Lione, “A Dangerous Method”, “Hitch – Lui sì che capisce le donne” e “I Fantastici 4”

Brega Massone ex primario clinica Santa Rita

Milano, Brega Massone: condannato all’ergastolo l’ex primario della “clinica degli orrori”