in

Barça, Piquè consacra Messi: “Il migliore della storia”

In casa Barcellona prende la parola il difensore campione del Mondo Gerard Piquè per difendere e “consacrare” il compagno di squadra Lionel Messi. L’argentino, criticato dai media nelle ultime settimane per via di un calo di rendimento, (vero o presunto?) ha dato una risposta forte e chiara nel match di Uefa Champions League contro il Milan al Camp Nou, fornendo una prestazione maiuscola, impreziosita da due marcature.

Leo Messi

Ecco quindi che il forte difensore centrale classe ’87 difende il compagno: “Tutti stanno facendo un po’ di scandalo attorno a Messi, noi sappiamo che tornerà a segnare con continuità perché le sue crisi non sono vere e reali. Lui è il miglior giocatore della storia del calcio, anche se non dovesse mai vincere il titolo mondiale.

A digiuno in campionato da più gare, il fenomeno argentino – ne siamo sicuri – non avrà problemi a ri-sbloccarsi, considerando anche la voglia della “Pulce” stessa di accorciare le distanze dalla coppia di testa Cristiano Ronaldo-Diego Costa, rispettivamente già a quota 16 e 13 reti in Liga.
Con tutta sincerità, sembrano fin troppo ingenerose le critiche nei confronti del numero 10 blaugrana, perchè il calo di rendimento attribuitogli sembra una critica fin troppo “gonfiata“. Leo, sicuramente, tornerà a fare magie anche in Spagna, dopo averlo fatto in Europa, con buona pace del Milan.

Seguici sul nostro canale Telegram

“Eh?”, la sillaba universale che tutto il mondo conosce

Stasera, 11 novembre 2013, appuntamento con Kubrick: in prima serata Eyes Wide Shut su Iris