in

Barcellona: dopo l’abbandono forzato di Tito Vilanova si cercano nuove soluzioni

Una delle possibili soluzioni all’interno del Barça per sostituire Vilanova è quella di Joan Francesc Ferrer Sicilia, detto Rubi ma si fanno pure i nomi di: Jupp Heynckes, Luis Aragones, Marcelo Bielsa e Michael Laudrup.  Il 43enne Joan Francesc Ferrer Sicilia, detto Rubi è uno dei potenziali allenatori del Barcellona dopo l’abbandono forzato per problemi di salute di Tito Vilanova costretto a lasciare il suo incarico.Tito Vilanova

Rubi, a fine giugno, era stato messo in organico dal Barcellona  per essere aiutante proprio di Vilanova e del suo vice Jordi Roura. I trascorsi di Rubi, come giocatore, non sono esaltanti né ai massimi livelli, non ha esperienza da allenatore in squadre prestigiose e le sue precedenti panchine sono solamente di seconda e terza serie. Nell’anno 2011/12 fa il secondo di Javi Salamero, sulla panchina del club di Seconda Divisione spagnola, Girona. Nella scorsa stagione non è riuscito nel suo obiettivo di portare il Girona a sconfiggere l’Almería senza potersi guadagnare la sua promozione nella Liga. In ogni caso questa è stata la migliore stagione per la terza squadra di Barcellona.

Lo straordinario risultato ottenuto con il Girona ha fatto di Rubi un allenatore da tenere in considerazione. A giugno arriva la notizia dell’interessamento per lui da parte del Barcellona che lo inserisce nel suo quadro tecnico a partire dal 15 di luglio. In qualità di assistente ha allenato, per pochi giorni, al fianco di Tito Vilanova e Jordi Roura, la compagine blaugrana.  La lista dei possibili allenatori si arricchisce anche dei nomi di: Jupp Heynckes, Luis Aragones, Marcelo Bielsa e Michael Laudrup

 

Rihanna: il suo nuovo look con i capelli grigi non piace ai fan

Le foto di Max Gazzè in concerto a Milano, venerdì 19 luglio 2013