in ,

Bari: bambina di 11 anni morta in un incendio

Beri ultim’ora: una bambina di 11 anni, di nazionalità bulgara, è morta nel sonno a causa di un incendio scoppiato nella sua abitazione a Conversano.

Secondo le prime indiscrezioni, le fiamme sarebbero divampate nella sua cameretta. Ad uccidere la piccola le esalazioni di monossido di carbonio sprigionate dall’incendio. Trasportata d’urgenza in ospedale a Monopoli (Bari), è morta poco dopo il ricovero.

Si è appreso che il rogo sarebbe partito da un cortocircuito del televisore, alimentantosi in breve tempo per la presenza di una pila di carte e giornali. Ancora in corso accertamenti per chiarire l’esatta dinamica dei tragici fatti. La piccola è stata soccorsa dal padre, impiegato in un’azienda agricola, nella loro abitazione sita all’interno del castello Marchione di Conversano, contrada Putignano.

Sclerosi multipla sintomi e cura in Spagna

Sclerosi multipla sintomi: arriva una nuova terapia in grado di contrastare la patologia

Uomini più belli del mondo: 5 star da favola che sono cambiate, come erano e come sono (FOTO)