in

Bari incidente, moto si schianta contro un palo: muore 17enne, ferito l’amico

Non è ancora chiara la dinamica del tragico incidente che ieri sera, lunedì 14 ottobre 2019, è costato la vita ad un 17enne a Modugno, in provincia di Bari. Il ragazzo, che viaggiava sul mezzo con un amico, – per cause ancora da chiarire – è andato a schiantarsi contro un palo in via De Blasio, nella Zona industriale, nei pressi del Centro meccanizzato postale. Per il giovane, originario di Triggiano, non c’è stato nulla da fare.

Bari incidente, il tragico schianto in moto non lascia scampo al giovane di Triggiano

Rimane sconosciuta la dinamica del tragico incidente costato la vita al 17enne a Modugno: pare che il giovane dopo aver perso il controllo della moto, sia finito contro un palo e poi sull’asfalto privo di sensi. Intervenuti sul luogo i soccorritori del 118, per il ragazzo nulla è stato più possibile. Ferito, invece, in modo lieve l’amico, con lui sul mezzo: trasportato al pronto soccorso del Policlinico in ambulanza, le sue condizioni non sarebbero gravi. Sul posto dello schianto anche i carabinieri, accorsi per accertare la dinamica del sinistro e chiarire come mai i ragazzi si trovassero in una strada così isolata a tarda sera.

Scontro tra moto in Corso Cavour, traffico bloccato

Sempre nel pomeriggio di ieri, lunedì 14 ottobre, un altro schianto tra moto ha provocato pesanti ripercussioni sul traffico del capoluogo pugliese: due moto si sarebbero scontrate in Corso Cavour, a Bari, all’altezza del Teatro Petruzzelli. Nell’impatto sarebbe stata coinvolta anche una moto della Polizia. In seguito all’intervento delle ambulanze del 118, i feriti sarebbero stati trasportati in ospedale in codice giallo. Non riporterebbero gravi danni.

incidente bari

(Prime due foto repertorio)

Leggi anche —> Liguria maltempo, allagamenti e frane: circolazione bloccata, resta alta l’allerta

Liguria maltempo, allagamenti e frane: circolazione bloccata, resta alta l’allerta

temptation island vip gabriele e silvia

Temptation Island Vip, Gabriele Pippo perdona Silvia: «Non ti meriteresti una seconda possibilità»