in ,

Bari omicidio agente immobiliare news: arrestate due persone tra cui un collega

Svolta nelle indagini per l’omicidio di Giuseppe Sciannimanico, l’agente immobiliare 28enne ucciso in un agguato a Bari, nel quartiere Japigia, la sera del 26 ottobre scorso e morto l’indomani in ospedale. Ci sono infatti due persone iscritte nel registro degli indagati, di cui una collega della vittima, che avrebbero confessato l’omicidio e secondo l’ultim’ora di Repupplica.it sarebbero state arrestate.

Da subito le indagini si erano concentrate nell’ambiente lavorativo del 28enne, che era incensurato e prossimo al matrimonio. Gli agenti della Squadra mobile hanno sentito il collega di Sciannimanico e il suo presunto complice per ore in Questura, forti delle risultanze degli accertamenti tecnici compiuti sul luogo dell’agguato, dove una telecamera di videosorveglianza avrebbe filmato una sagoma sospetta.

A seguire perquisizioni domiciliari e nella sua auto su esplicita richiesta del pm che si sta occupando del caso, Francesco Bretone. Secondo le indiscrezioni dell’ultim’ora, inoltre, il movente del delitto sarebbe da ricercare in un presunto torto legato a questioni professionali. Certo è che la vittima la sera dell’omicidio si recò in via Tenente De Liguori perché qualcuno, contattando la sua agenzia e fornendo un nome falso, gli diede appuntamento.

michele buoninconti processo appello news

Quarto Grado stasera anticipazioni: Michele Buoniconti condanna, caso Yara Gambirasio news

Roma Lazio

Roma Lazio, Salah vs Felipe Anderson: sfida tra fantasisti e spettacolo assicurato