in ,

Bari omicidio netturbino: agguato nella notte, morto Amedeo Michele

Omicidio a Bari nella notte dove un netturbino è stato assassinato mentre si trovava sul posto di lavoro. Le generalità della vittima sono Amedeo Michele, età 50 anni, incensurato, operatore ecologico. L’uomo è morto dopo essere stato ferito da persone non ancora identificate, con colpi d’arma da fuoco.

Tutto sul mondo delle news con UrbanPost

L’agguato è avvenuto a nel cuore di Bari, ieri sera, a tarda ora, in via Fazio, nel quartiere San Paolo, ora nei pressi dell’Amiu, azienda di raccolta dei rifiuti urbani dove l’uomo lavorava. Soccorso dagli operatori 118 è morto dopo un’ora dal ricovero.
Amedeo Michele, secondo la prima ricostruzione degli inquirenti, sarebbe stato affiancato da un’automobile dalla quale i sicari avrebbero sparato. Al momento indagano gli agenti della squadra mobile della questura di Bari.

Fabio Collorichio e Giulia Calcaterra

Uomini e Donne gossip: Fabio Colloricchio innamorato di Giulia Calcaterra?

happy days morta erin moran

Erin Moran morta, non è la cocaina ad averla uccisa: la tragica verità dall’autopsia