in

Bari, tragedia al circo Orfei: domatore ucciso dalle tigri

Il circo è un luogo magico fatto di giocolieri, maghi e domatori. Un mondo quasi fuori della realtà dove ogni sogno può realizzarsi. Questa volta però il circo si è trasformato in un film horror. Un domatore del Circo Orfei è stato ucciso dalle sue tigri mentre si trovavano per degli spettacoli a Bari. La tragedia è avvenuta ieri, 4 luglio 2019, nelle campagne di Triggiano, in provincia di Bari. L’uomo è stato aggredito da quattro tigri contemporaneamente e per lui non c’è stato nulla da fare. Incidenti del genere purtroppo all’interno del circo sono molto frequenti, non è facile relazionarsi con animali feroci, che per loro natura sono abituati a vivere liberi e selvaggi.

Leggi anche –> Marano di Napoli, incidente stradale: morto un ragazzo di 18 anni

Tragedia nel circo Orfei

Il circo Orfei stava regalando spettacoli unici da metà giugno e lo avrebbe fatto ancora fino al 14 luglio. Ieri sera, 4 luglio 2019, la tragedia ha improvvisamente cambiato i piani. Intorno alle 20.00 Ettore Weber stava addestrando le sue tigri come ogni volta prima di uno spettacolo. Ad un certo punto una tigre lo ha aggredito e inseguito le altre tre tigri presenti nella gabbia si sono aggiunte all’aggressione. Per Ettore, uno dei più famosi domatori italiani, non c’è stato più nulla da fare ed è morto all’età di 62 anni a causa delle numerose ferite riportate. Naturalmente sul luogo sono intervenuti immediatamente i medici del 118, che, una volta liberato l’uomo dalle tigre, hanno potuto constatarne solo il decesso. I Carabinieri hanno aperto un’inchiesta per chiarire le dinamiche di quanto è successo.

L’Animal Park lo spettacolo di Weber

Ettore Weber era uno dei domatori più famosi d’Italia. Il domatore stava portando in giro per il Bel Paese un suo spettacolo chiamato Animal Park. Era giunto a Triggiano, in provincia di Bari, a giugno e fra pochi giorni avrebbe ripreso la marcia. Purtroppo la tragedia ha interrotto brutalmente i suoi piani. L’Animal Park era un tipo di spettacolo circense che prevedeva un percorso interattivo assieme a diverse specie animali, tra cui tigri siberiane, tigri reali del Bengala, cammelli, dromedari, giraffe e bisonti. Dunque uno spettacolo davvero molto particolare durante il quale si potevano ammirare diversi animali esotici, che nel nostro paese non siamo sempre abituati a vedere. Un sogno a occhi aperti per grandi e piccini.

Leggi anche –> Peppino Di Capri in lutto: morta la moglie Giuliana Gagliardi

Nilufar Addati nuda su Instagram: «Quanti soldi si guadagnano senza sudare… Basta spogliarsi!»

terremoto

Terremoto Emilia Romagna e Toscana: due scosse a Pontremoli e Borgo Val di Taro