in ,

Barista ucciso a Budrio: rapinatore in fuga ripreso in un video, ecco il suo identikit

A Budrio e dintorni è caccia all’uomo, perché il ladro che ha ucciso Davide Fabbri, 52 anni, titolare del bar Gallo, è ancora libero, in fuga e pericoloso, armato di fucile e pistola.

La moglie della vittima e due clienti presenti nell’esercizio al momento della tentata rapina finita nel sangue, concordano nel darne la descrizione agli inquirenti: un uomo altro circa un metro e 75, di corporatura robusta, probabilmente originario dell’Est. Il volto coperto da un cappuccio, il rapinatore indossava una giacca mimetica e una sciarpa ed è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza mentre si dileguava.

—> TUTTE LE NEWS CON URBANPOST

E in quel video una guardia giurata in servizio a Consandolo, nel Ferrarese, ha riconosciuto l’individuo che giovedì scorso l’ha derubata della sua pistola, il quale potrebbe essere il rapinatore e dunque lo stesso uomo che le forze dell’ordine stanno cercando: “Sì, dal filmato che mi hanno mostrato mi sembrava proprio lui, poi ho visto il luccichio della pistola. La mia pistola, quella argentata che quel bandito mi ha rubato. E la mimetica, la statura, la corporatura robusta”. “La notte che ha aggredito me parlava al telefono con un complice”, ha aggiunto, alimentando l’ipotesi che quel ladro anche la sera che ha ucciso il barista a Budrio avesse qualcuno in auto che lo aspettasse per darsi alla fuga con più rapidità.

Diretta Inter-Sampdoria dove vedere in tv e streaming

Diretta Inter – Sampdoria dove vedere in tv e streaming gratis Serie A

omicidio a torino

Donna uccisa a coltellate nel Catanese: il convivente confessa il delitto