in

Bartolini lavora con noi 2016: posizioni aperte in varie città

Bartolini ricerca nuovo personale da inserire in varie città d’Italia. Siete alla ricerca di un lavoro e vi piace guidare? Per l’anno 2016 sono previste nuove selezioni. In questo momento l’azienda Bartolini ricerca 15 candidati. Ecco tutte le informazioni utili.

Per la sede di Bologna Roveri, Bartolini ricerca una risorse da inserire come Supervisore Operativo in orario part-time pomeridiano e serale. Per la sede di Bologna, invece, Bartolini è alla ricerca di 2 risorse da inserire rispettivamente come Analista Programmatore Business IntelligenceIT Infrastructure Project Manager. Per la sede di Brescia, Bartolini è alla ricerca di un Addetto all’Assistenza Clienti. Per la sede di Cagliari Almas si ricerca, invece, un Impiegato Operativo.

Per la sede di Gorizia – Palmanova, Bartolini è alla ricerca di una risorsa da inserire come Impiegato ufficio prese e consegne. Per la sede di Grosseto si ricerca, invece, un Impiegato Operativo. Per la sede di Imola si ricerca un Impiegato Operativo da inserire con orario part-time pomeridiano. Per la sede di Pisa Lavoria si ricercano due figure da inserire rispettivamente come Impiegato Assistenza ClientiImpiegato Data Entry. Per la sede di Torino Orbassano, Bartolini ricerca due figure da inserire come Commerciale Interno e Impiegato Operativo. Per la sede di Roma La Rustica, Bartolini ricerca una risorsa da inserire come Commerciale Interno. Per le sedi di Padova Est e Padova zona Aeroporto, Bartolini è alla ricerca di due figure da inserire rispettivamente come Impiegato Operativo e Impiegato Ufficio Prese e Consegne. Per avere ulteriori informazioni e inviare la propria candidatura è necessario collegarsi al Sito Ufficiale dell’azienda Bartolini.

->CLICCA QUI SE VUOI CONOSCERE ALTRE OFFERTE DI LAVORO

In apertura: corriere Bartolini – Image Credit: Alessandro Antonelli/Wikipedia Commons

tisana zenzero e cannella

Tisana zenzero e cannella: benefici contro i dolori muscolari

johnny depp

Johnny Depp incredibile rivelazione su Leonardo Di Caprio: “Da giovane lo torturavo”