in

Baseball, bambino di 10 anni senza mani e gambe diventa Yankees per un giorno

Quella di Landis è la storia di un bambino di 10 anni che nonostante l’età può insegnare a chiunque gli sta vicino qualcosa di che va al di là di qualsiasi parola di circostanza; questo ragazzino americano infatti è nato senza mani e senza la parte inferiore delle gambe ma nonostante questo non ha mai rinunciato alla sua passione per il baseball tanto che lunedì scorso è diventato uno Yankees per un giorno.

Si sa, chi diventa Yankees lo rimane per tutta la vita; Landis lo sapeva bene quando si è recato a Tampa nella sede dello spring training dei New York Yankees per allenarsi con la nota franchigia del campionato americano. Landis gioca abitualmente anche a Elizabeth in Indiana nella locale Little League ma per un giorno ha potuto provare il brivido di diventare un pro visto che ha firmato un contratto da minorleaguer, ha avuto un agente che ha contrattato per lui ed è anche stato pagato. 

La sua forza di volontà era stata notata due anni prima dal manager degli Yankees Joe Girardi che era rimasto impressionato da questo bambino che per indossare il guantone aveva studiato un metodo con un parastinco da calcio; così questo bambino di 10 anni ha fatto batting practice insieme a Alex Rodriguez con il quale si è intrattenuto a lungo a parlare. Chissà quante cose avrà potuto imparare il giocatore da quel piccolo campione fuori e dentro il campo.

Oliviero Toscani fotografo

Oliviero Toscani: “i Social hanno messo in ordine alfabetico gli imbecilli”

stepchild adoption, stepchild adoption cos'è, stepchild adoption traduzione, stepchild adoption significato, stepchild adoption traduzione in italiano, stepchild adoption e utero in affitto,

Stepchild adoption cos’è: il significato pratico e reale dell’adozione