in

Baseball per ciechi, dal 1994 a Bologna si “guarda” lontano

A sentirne solamente parlare forse in pochi crederebbero possibile che il “batti e corri”, viste le difficoltà insite in questo sport, possa essere giocato da non vedenti. In realtà il baseball per ciechi in Italia è ormai un movimento radicato e in crescita che ha mosso i suoi primi passi nel 1994 su iniziativa di alcuni ex giocatori della Fortitudo Baseball Bologna, uno su tutti Alfredo Meli, che hanno sviluppato questa idea di gioco dando vita in un paio di anni alla Onlus AIBXC. 

Da quel momento è stato un crescendo e dal 1997 è stato costituito il primo campionato italiano che oggi raccoglie 8 squadre suddivise in due gironi, Est ed Ovest, oltre alla Coppa Italia e ad un Torneo di Fine Stagione; BXC, il baseball per  ciechi, ha provato a superare i confini nazionali per mostrare anche all’estero cosa sia e come sia possibile, spostandosi specialmente negli Stati Uniti dove il baseball è si una religione ma non ha ancora abbattuto alcuni confini che in Italia siamo riusciti a superare in modo eccellente. Nel 2011 la FIBS ha incluso l’AIBXC nella federazione e lo scorso anno a Roma è stata giocata la IV Mole’s Cup, trofeo internazionale che vede impegnate Germania, Italia e Francia e che nell’occasione ha celebrato i 20 anni del movimento. Per quanto riguarda le regole, ci si basa su quelle tradizionali con alcuni adattamenti: le squadre sono composte da 5 giocatori ciechi e da un giocatore vedente. A quest’ultimo si unisce, nella fase di difesa, un altro vedente con funzioni di semplice assistenza. I due, nella fase d’attacco, fungono da Suggeritori, uno in seconda e l’altro in terza. La palla invece, svuotata, contiene 3 sonagli che ne consentono la percezione.

Tornando a Bologna, dove tutto è cominciato, la squadra locale, i WhiteSox Bologna-CVinta lo scorso maggio hanno cambiato logo, dopo lo storico gemellaggio con la Fortitudo Baseball campione d’Italia, cementando ancora di più il legame che già univa le due squadre; inoltre anche il Lions Club delle Valli di Savena e Sambro si è impegnato al fianco della squadra con una sponsorizzazione, a sottolineare una volta di più come il lavoro di Meli sia diventato una realtà “sotto gli occhi di tutti”.

Seguici sul nostro canale Telegram

Diretta Danimarca-Italia ora diretta tv

Europei Under 21 2015, ecco i 23 convocati del CT di Biagio

Wawrinka Kyrgios Montreal

Tennis, Roland Garros 2015: vince Wawrinka, Djokovic battuto in 4 set