in

Basket Europei 2015 Italia-Repubblica Ceca: alle 18,30 azzurri a caccia del pre-olimpico

Dopo la cocente sconfitta di ieri sera contro la Lituania (85-85), che ha sfumato definitivamente il sogno dei ragazzi di Pianigiani per il titolo finale, l’Italia torna in campo tra circa un ora contro la Repubblica Ceca. Gli Europei 2015 non sono finiti: ora c’è da affrontare un mini torneo che decreterà le classificate dal quinto all’ottavo posto, cioè – per quello che vale per gli azzurri –  le qualificate al torneo pre olimpico del prossimo anno in vista di Rio 2016.

Non sarà un match facile. Primo perché si scende in campo a meno di 24 ore dalla sconfitta contro i baltici – con energie fisiche e mentali ridotte, per forza di cose -, poi perché si affronta la squadra che fin qui è stata la sorpresa del torneo, anche se non si era mai piazzata tra le prime otto posizioni. Il gruppo allenato da coach Ginzburg, sconfitto ieri dall’imbattuta e mostruosa Serbia per 85 a 79, non va preso sottogamba. Anche se in caso di sconfitta ci sarebbe un’altra possibilità, contro la perdente di Grecia Lettonia, l’Italia – dopo un Europeo così – non può permettersi di arrivare con l’acqua alla gola.

C’ha pensato Danilo Gallinari ha scuotere i suoi ieri, subito dopo il fischio finale. Un Gallinari deluso ma con l’obbiettivo ben presente:”Non ci sono scuse, è andato via un obiettivo che avevamo in mente, ma adesso ne abbiamo un altro da raggiungere. Mi sono rotto le balle di perdere, questa era un’occasione importante, non l’abbiamo sfruttata. Non si giocano gli Europei tutti gli anni, ma adesso abbiamo un obiettivo importante. Tutti devono essere pronti!“. Italia-Repubblica ceca stasera vale anche tanto, vale la convinzione di essere, comunque, usciti a testa alta.

sisma cile allarme tsunami

Terremoto in Cile aggiornamenti: rientrato allarme tsunami

IFF MODA ITALIANA CINA COSTO ZERO

La nuova frontiera della moda italiana: la Cina pronta a sponsorizzare il Made in Italy