in

Basket Serie A1, Gentile: la NBA lo vuole, giusto lasciare Milano?

Questa stagione ha rappresentato l’anno della consacrazione a grandi livelli per Alessandro Gentile; con la sua Olimpia Milano, il 22enne ha strabiliato prima in campionato, per poi confermarsi anche in EuroLega, dove proprio nell’ultimo turno con Vitoria ha ottenuto il suo record personale di punti in Europa, 29, diventando così il secondo miglior realizzatore di queste Top 16.

Gentile ha finalmente mostrato di aver raggiunto la maturità cestistica e, al di là di alcuni acciacchi alla schiena che continuano a tormentarlo, potrebbe avere finalmente la chance di fare il definitivo salto di qualità; le sirene NBA si fanno più insistenti, con gli Houston Rockets che lo vogliono subito. Ora la palla però passa al ragazzo, che dovrà decidere cosa è meglio fare per la sua carriera.

Un’occasione del genere a 22 anni di certo non capita a tutti e non è detto che capiti nuovamente in futuro; per lui si tratterebbe di mettersi in gioco, con le pressioni di un rookie, nell’unico campionato che al momento potrebbe permettergli un concreto miglioramento. Lasciare Milano significherebbe lasciare un pezzo di cuore e un futuro assicurato ma quel che offrono gli Houston va al di là delle scelte di cuore.

Europa League

Torino ultimissime: aprile mese decisivo per conquistare l’Europa League

terry schiavo eutanasia

31 marzo 2015, Terri Schiavo muore dopo due settimane di agonia