in

Basket, Nba: addio a Darryl Dawkins, il rompi tabellone

Si ė spento all’età di 58 anni a causa di un arresto cardiaco l’ex stella della Nba Darryl Dawkins, noto per essere l’ammazza-tabelloni visto che con le sue schiacciate ne distrusse moltissimi durante la sua militanza nel campionato di basket più spettacolare del mondo. A piangerlo tutto l’universo Nba che non ha mai dimenticato le sue gesta fuori e dentro il campo. Vestì per quasi tutta la sua carriera la maglia dei 76ers.

Dawkins militò anche nel campionato italiano, sia in Serie A1 che in A2, dapprima con la maglia di Torino con la quale conquistò la promozione e poi con quella più blasonata dell’Olimpia Milano. Infine concluse la sua carriera in Italia nuovamente in A2 con la maglia di Forlì. Non fu famoso soltanto per la sua propensione a distruggere i tabelloni, cosa che tra l’altro spinse la federazione a cambiarne la regolamentazione.

Dawkins divenne celebre anche per essere stato il primo giocatore nel 1975 ad essere ammesso al draft senza passare per il college; scompare così un indimenticato campione che ha fatto la storia NBA.

bere acqua

Bere acqua fa bene, ma berne 2 litri al giorno?

Rifiutologo app raccolta rifiuti

Ambiente: Il Rifiutologo, l’app che ci aiuta a differenziare i rifiuti