in

Basket, Nba Playoff 2016: Curry salva i Warriors ma è un Durant-show

Ci sarà da divertirsi fino a gara 7? Chi lo sa ma di certo Golden State Warriors e Oklahoma City Thunder ci stanno dando dentro alla grande in una delle serie più incerte ed entusiasmanti degli ultimi tempi: gara 5 ai campioni in carica dei Warriors che, nella notte americana, battono i Thunder con il risultato di 120-111. La finale di Conference Ovest, così, continua ad avere vita con Oklahoma pronto a giocarsi il secondo match-ball in gara 6: il parziale di 3-2 le consente di poter chiudere prima di gara 7 la pratica ma sarà tutt’altro che semplice contro uno Stephen Curry indemoniato.

In gara 5 della finale di Nba Playoff 2016 non è bastato neanche uno splendido Kevin Durant, capace di mettere a segno la bellezza di 40 punti con numeri spaventosi nell’area avversaria: 12 canestri da due, percentuale del 100% dalla lunetta e una tripla pesantissima per il numero 35 dei Thunder; apprezzabile la sua prova anche in fase difensiva dove in 7 occasioni ha raccolto rimbalzi decisivi. Ma dicevamo di un Curry stratosferico: se Golden State continua a giocarsi la serie è solo grazie al piccoletto capace di mettere a segno ben 31 punti conditi da 6 assist con una percentuale pazzesca alla voce tiri liberi (12/12).

I migliori anni facebook

Programmi Tv stasera 27 Maggio 2016: I migliori anni e The Butler-Un maggiordomo alla Casa Bianca

Domenica Live Barbara D'Urso el la lite con i paparazzi

Pomeriggio 5 anticipazioni 27 maggio 2016, cronaca ultime notizie Italia