in

Basket, Nba playoff 2016: sorpresa Toronto, trema LeBron James

Sbam, finché si cantava vittoria LeBron James sembrava l’invincibile, sorta la prima difficoltà ecco che la serie delle finali di Conference Est prendete tutt’altra forma. Proprio così, il fattore casa regala ai Toronto raptors il pareggio grazie alla vittoria, sui Cavaliers Cleveland, maturata con il risultato di 105-98: dopo essere stati sotto con il parziale di 0-2, i Raptors sembrano aver trovato la quadra e ora sperano di poter fare uno scherzetto a James e compagni come fatto contro Wade e i suoi Heats in semifinale.

Protagonista della notte nella vittoria di Toronto Raptors il solito Lowry che ha messo a segno ben 35 punti conditi da 5 assist: numeri importanti grazie a 14/20 messi a segno da 2, 4/7 da tre e un solo errore da lunetta sui 4 tiri liberi eseguiti. I Toronto hanno ottenuto la seconda vittoria nella serie contro Cleveland anche grazie all’ottima prova di DeRozan, autore di 32 punti con 3 assist messi a segno: ottima la percentuale dei tiri liberi con il 100% grazie al 4/4.

Nonostante la sconfitta, buona prova per il “King”, LeBron James, capace di mettere a segno 29 dei 95 punti refertati da Cleveland: 11/16 da due per il numero ventitré che, nei tiri da tre, si è messo in mostra con 1/3 mentre ottima la percentuale dei tiri liberi: dalla lunetta una sentenza grazie al suo 6/6.

google

Aggiornamento Android 6.0.1Marshmallow Samsung Galaxy S6 G920FXXS3DPE1 brandizzati Tre Italia e Galaxy S5 SM-G900F: link download e ultime news sulle 6 funzionalità di Android 7.0 N

Alice Paba The Voice of Italy, chi è la vincitrice del team Dolcenera