in

Basket, Nba playoff 2016: suicidio Miami-Clippers, ok Golden State Warriors

Nella notte di Basket Nba per i playoff 2016 importanti risultati sono arrivati in due serie molto equilibrate: la prima riguarda Charlotte che, con un’altra vittoria, mette la freccia e sorpassa i Miami Heats. Partita al cardiopalma e vinta dagli ospiti di misura con uno scarto di soli due punti: 90-88 in favore degli Hoernets con un ottimo Marvin Williams, autore di 17 punti e 8 rimbalzi contro i 25 punti messi a segno da Wade conditi da quattro assist. Il match, comunque, è stato molto equilibrato con Charlotte che ha trovato i punti vittoria solo sulla sirena portandosi, così, sul 3-2 complessivo nella serie.

SEGUI IL MONDO DEL BASKET CON URBANPOST!

Stessa situazione, invece, per Portland che, dopo aver iniziato male la sua serie contro i Los Angeles Clippers, sembra aver trovato la quadra grazie a vittorie molto importanti con cui, allo stato attuale, sarebbe qualificata alle semifinali visto il momentaneo 3-2. Netta, infatti, la vittoria della notte sul parquet di Los Angeles con un 108-98 realizzato grazie all’ottima prova di McCollum (27 punti) e i 5 assist di Lillard; dall’altra parte, invece, si segnala un’ottima prova di Redick, autore di 19 punti sui 98 complessivi dei Clippers che, adesso, pagano oltremodo l’assenza di Chris Paul.

Chiudiamo, infine, con la qualificazione alle semifinali dei Golden State Warriors: c’erano pochissimi dubbi sul loro passaggio, nonostante l’infortunio occorso a Curry, ma i Golden hanno voluto mettere i puntini sulle i davanti al proprio pubblico. 114-81 contro gli Houston Rockets, serie sul 4-1 e qualificazione in tasca: show di James Harden, con 35 punti, che non è bastato visto il gioco corale dei Warriors e un super Klay Thompson, autore di 27 punti.

Giro d Italia tappe altimetria

Giro d’Italia 2016 tappe e altimetrie Calabria, Campania e Abruzzo

Dove vedere Villarreal Liverpool

Dove vedere Villarreal – Liverpool: ora diretta tv e streaming gratis