in

Basket, Nba playoff 2016: Toronto e Miami, ne vedremo delle belle

Sarà molto divertente chi riuscirà a qualificarsi per la finale tra Miami Heat e Toronto Raptors al termine della serie in corso ma, al momento, tutto sembra destinato a un’eterna situazione di parità: dopo la prima vittoria per Wade e colleghi, arrivata martedì scorso in seguito a un over-time, è toccato ai canadesi rispondere per le rime trovando il successo in gara 2 e portando la serie sul momentaneo 1-1.

Sì, Toronto è riuscita ad avere la meglio nella notte americana battendo, con il risultato di 96-92, i rivali degli Heat in una partita molto tirata ed equilibrata: protagonista, nelle fila dei canadesi, Carroll con 21 punti insieme al solito, instancabile, DeRozan autore di 20 punti messi a referto e un assist seppur con una percentuale di tiro scarsissima: zero triple e solo due tiri liberi su otto messi a segno. Al contempo, però, nelle fila di Miami, Dragic ha provato a rispondere con 20 punti, una percentuale del 100% per i tiri da tre (2/2) e dei tiri liberi con gli unici due tirati messi a segno.

La vittoria di Toronto è arrivata soltanto nel finale dopo aver concluso i tempi regolamentari 86 pari contro Miami Heat: l’over-time ha visto prevalere la squadra di casa, in terra canadese, con un parziale di 10-6 grazie a cui, adesso, DeRozan e colleghi possono guardare con maggiore fiducia agli impegni futuri.

chat whatsapp

Aggiornamento WhatsApp web PC e Android 6.0, 6.0.1 Marshmallow su Samsung Galaxy Note 5: nuove funzionalità e changelog N920GDDU2BPD3

I migliori anni facebook

Programmi Tv stasera 6 Maggio 2016: I migliori anni e Ciao Darwin-La Resurrezione