in

Basket, Nba playoff 2016: tutto facile per i Warriors, occhio Spurs

Un’altra grande notte di Basket Nba si è appena conclusa con il programma dei playoff 2016: tra le ultime notizie si registra la qualificazione ottenuta dai Golden State Warriors che, con la quarta vittoria su cinque partite disputate, hanno mandato a casa i Portland del buon Damian Lillard. Le altre due serie che, invece, continuano a restare in equilibrio sono quella tra Miami e Toronto e Thunder contro San Antonio, ferme entrambe sul 3-2.

Per quanto riguarda la vittoria ottenuta da Curry e compagni nella notte, si segnala un’ottima prova di Thompson, autore di 33 punti conditi da un assist e 6/9 da tre messi a segno mentre il leader dei Golden State Warriors, Curry, ha messo a referto 29 punti e 11 assist con una percentuale dell’45% da tre grazie al 4/11. Risultato finale di 125-121 in favore dei Warriors nonostante l’ottima prova di Lillard per Portland con 28 punti e 7 assist messi a referto.

Nell’altra sfida della notte, invece, vittoria sofferta per i padroni di casa di Toronto che, in terra canadese, sono riusciti ad avere la meglio sui Miami Heat con il risultato di 99-91: prova ottima di DeRozan, capace di mettere a segno 34 punti e 2 assist contro i 20 punti refertati da Wade. Partita molto equilibrata come tutta la serie e, al momento, pass per la finale in mano a Toronto che dovrà vedersela, in caso, contro Lebron James e compagni. I Warriors, invece, attendono di conoscere il loro avversario con gli Spurs che, allo stato attuale, sono sotto nel punteggio contro Oklahoma City Thunder.

uomini e donne Gemma Galgani

Anticipazioni Uomini e Donne trono over: Gemma piange in studio per Giorgio

Fiction di Rai Uno Non dirlo al mio capo

Non dirlo al mio capo anticipazioni terza puntata: Lisa incontra Fabrizio, ma pensa a Enrico?