in

Basket serie A risultati e classifiche: Olimpia Milano asfalta Bologna, Reggio Emilia supera Cremona

Si è conclusa questa sera la sesta giornata di ritorno del campionato di serie A di Basket italiano con la sfida tra Acqua Vitasnella Cantù e Giorgio Tesi Group Pistoia sebbene, in realtà, questo turno di campionato si concluderà solo il 9 marzo con il recupero tra Pesaro e Trentino. La sfida di questa sera, piuttosto, ha visto trionfare la squadra lombarda sui dirimpettai toscani con il risultato finale di 82-74 grazie a una splendida ultima parte di gara che ha consentito a Cantù di chiudere con il parziale di 23-15.

Dagli altri campi, nella giornata di ieri, da segnalare la bellissima vittoria ottenuta dalla Olimpia Milano sul campo del bistrattato Bologna: alla “Unipol Arena” i freschi vincitori della Coppa Italia hanno fatto registrare un punteggio “monstre” per il campionato italiano con un secco 101 contro i soli 88 punti messi a segno dalla compagine di casa sempre più in zona rossa avendo un bottino di soli 14 punti in campionato, due in più del fanalino di coda Torino. Restiamo, intanto, nelle zone alte ed evidenziamo come Milano sia costretta a condividere il primato, per il momento, con Reggio Emilia: la Grissin Bon nel big match di giornata ha superato, davanti ai propri tifosi, gli avversari della Vanoli Cremona con il finale di 86-77. La compagine lombarda, dopo aver perso la testa della graduatoria, deve guardarsi le spalle dall’Avellino dopo il successo della Sidigas, di misura, contro Sassari in una sfida emozionante e conclusa 94-95 per gli irpini.

Venezia ha spazzato via come un uragano il malcapitato Brindisi: 97-75 il risultato finale per i lagunari che, così, si portano al settimo posto con 22 punti lasciando fermi alla nona posizione la compagine pugliese con 20 punti. Ottima vittoria, in zona salvezza, per Capo D’Orlando contro i rivali di Caserta: punteggio molto basso con il finale 65-59 per i siciliani capaci di portarsi a quota 16 punti ed agganciare il carrozzone della zona salvezza insieme a Varese; proprio i lombardi hanno avuto un turno favorevole venendo ospitati dal fanalino di coda Torino e trovando i due punti grazie al finale di 72-84 in favore della Openjobmetis.

Nina Dobrev Instagram, dal red carpet a casa: bella come non mai

Whatsapp e Facebook, bloccato o eliminato? 5 motivi per esserne felici