in

Basket, Serie A: Sassari batte Reggio Emilia 75-73 ed è Campione d’Italia

Dopo 6 gare spettacolari Reggio Emilia e Sassari si ritrovano al PalaBigi per l’atto decisivo della Serie A Basket. L’appuntamento con la storia viene colto da Sassari che per la prima volta nella sua storia si laurea Campione d’Italia. Uno spot meraviglioso per il Basket italiano questa sera, Sassari nonostante è stata sotto per tutta la partita ha trovato il sorpasso negli ultimi 3′ sotto i colpi di uno straordinario Dyson e di un gruppo eccezionale. Grande merito anche a Romeo Sacchetti che ha saputo mettere insieme questa squadra meravigliosa. I primi due quarti vengono giocati su ritmi decisamente bassi rispetto a quello che Sassari e Reggio Emilia ci avevano abituato. Onore comunque a Reggio Emilia che esce a testa altissima da questa finale Scudetto e si sa che le vittorie aumentano di valore con il valore degli avversari, e questo Scudetto di Sassari vale tantissimo!

Ovviamente, in una partita così importante la tensione sale a mille, soprattutto per due squadre che non hanno mai vinto uno Scudetto. Tanti errori nel primo quarto, ma Reggio Emilia è la squadra che sbaglia di meno. I sardi provano a colpire in contropiede ma nei primi 10′ mettono a segno soltanto 4 punti, con una percentuale del 15% al tiro e innumerevoli palle perse. Reggio, invece, ne mette dentro 21. Nel secondo quarto è un’altra Dinamo Sassari, dopo 5′ il match è riapero con un gran parziale di 13 a 4. I raddoppi di Sassari funzionano e Reggio Emilia va in confusione, e la Dinamo trascinata da Brooksm Sanders e Kadji fissa il risultato sul 32-26 alla sirena.

Il terzo temp si gioca decisamente su ritmi più alti, comincia meglio Sassari con due triple di Brooks e Dyson. Reggio Emilia prova a scappar via sotto i colpi di Kaukenas e Polonara, ma Sassari rimane aggrappata al risultato. Almeno fin quando un “tifoso” entra in campo e tocca Sosa che reagisce, 4 tiri liberi trasformati tutti da Polonara, Kaukenas porta la GrissinBon sul +10 ma Sanders rimedia e chiude il quarto sul 55-48. Pronti, via e il quarto quarto regala subito grandi emozioni: 2 triple di Logan e il punteggio viene riportato in parità. Reggio prova a fare ancora da gazzella con Cervi, ma Logan è un cecchino e tiene a galla i sardi, con una splendida tripla dagli 8 metri riporta il punteggio sul 67-67. Ai meno 3′ Sassari passa in vantaggio per la prima volta con Dyson che ne mette altri 4, Diener prova a stargli dietro ma non c’è più niente da fare: Sassari è Campione d’Italia per la prima volta.

Temptation Island ultime news

Temptation Island 2, Aurora Betti: chi è la bionda innamorata di Gianmarco Valenza

moda tendenze merman

Hipster addio, i Merman sono l’ultima moda dell’estate 2015