in

Batteria a lunga durata smartphone: l’Inghilterra brevetta quella a idrogeno

Uno dei tanti ostacoli nati con l’avvento della tecnologia Smartphone è senza dubbio la durata media della batteria. gli ultimi modelli integrano numerosi sistemi che ne fanno a tutti gli effetti dei micro computer da tasca. Dopo il tentativo di Apple, ancora all’opera con l’obiettivo di allungare la durata della batteria dei suoi iPhone, è in arrivo dalla Gran Bretagna un nuovo tipo di batteria a idrogeno.

La batteria a idrogeno in arrivo dall’Inghilterra potrebbe avere una durata media di una settimana. Infatti, grazie all’azienda britannica Intelligent Energy, il nuovo modello di iPhone potrebbe vantare una batteria a idrogeno, in grado di raggiungere un’autonomia di una settimana. Alcuni giornalisti hanno in effetti già potuto ammirare un prototipo di questa batteria a idrogeno.

In parole povere, si tratta di un dispositivo molto simile all’ultimo modello di telefonino targato Apple, l’iPhone 6. Al contrario della batteria in dotazione al giorno d’oggi, per ricaricare il proprio Smartphone basterebbe infatti inserire nell’entrata jack dell’audio una cartuccia basata sulla polvere di idrogeno. La batteria a idrogeno è formata da celle combustibile e l’energia generata dalla reazione chimica fra idrogeno e ossigeno porta alla formazione di energia elettrica. Il vapore acqua generato viene poi espulso attraverso due griglie di ventilazione. Il costo è esiguo, si parla di 3 euro a ricarica con una spesa annua di circa 150.

Batteria Smartphone

La migliore batteria per smartphone Settembre 2015: Sony Xperia, Huawei, Samsung Galaxy, Motorola e HTC

Uomini e Donne: Mariano Catanzaro, Giorgio Neheme e Gianluca Tornese i delusi del trono classico