in ,

Bazzano, azzannata dai pitbull del vicino: 70enne in rianimazione

Bazzano donna di 70 anni azzannata da due pitbull, è ricoverata nel reparto di Rianimazione dell’ospedale Maggiore di Bologna, in prognosi riservata. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri, sabato 9 dicembre, quando la vittima si trovava sul pianerottolo della sua casa di Bazzano, comune di Valsamoggia, intenta a portar fuori la spazzatura.

Potrebbe interessarti anche: Mario Bozzoli news: nipote indagato per omicidio sotto processo insieme al padre anche per un’altra accusa

In quel frangente sono bastati pochi attimi e l’anziana è stata aggredita dai cani del vicino di casa. Secondo la ricostruzione la povera donna è caduta a terra, e i due animali l’hanno ferita alle gambe, alla gola e alla testa. Poco dopo è intervenuto il proprietario dei pitbull che ha chiamato il 118. La donna prima è stata portata all’ospedale del paese, poi trasportata al Maggiore, è in gravissime condizioni.

E’ stata aperta un’inchiesta atta ad appurare l’esatta dinamica dei fatti ma soprattutto eventuali responsabilità del proprietario dei due cani, che dopo l’accaduto sono stati sequestrati e affidati a un canile. Il provvedimento è stato adottato nell’ambito dell’indagine avviata dai Carabinieri della stazione di Bazzano, Compagnia di Borgo Panigale. Secondo le poche indiscrezioni emerse al riguardo, sembra tuttavia che in passato gli animali non abbiano mai dato problemi. La posizione del proprietario è al vaglio degli inquirenti.

Seguici sul nostro canale Telegram

Diretta Reggina-Siracusa rojadirecta

Diretta Reggina – Sicula Leonzio dove vedere in tv e streaming gratis Serie C

omicidio-suicidio nel frusinate

San Colombano al Lambro, sgozzato in B&B: cosa è emerso dall’autopsia