in ,

Beatles 50 anni di Sgt Pepper & Beyond: così iniziò la rivoluzione della musica

Beatles, 50 anni di “Sgt. Pepper’s Lonely Hearts Club Band”, album della band britannica che usciva l’1 giugno del 1967. Per l’occasione il disco torna nei negozi con una rinnovata versione deluxe e fino al 2 giugno sarà nei cinema italiani il film documentario “The Beatles: Sgt Pepper & Beyond”. Il docu-film racconta i dodici mesi più cruciali della carriera dei Beatles mentre la nuova edizione dell’album offre un mix stereo curato da Giles Martin, il figlio di George scomparso lo scorso anno, e dall’ingegnere del suono Sam Okell. 

>>> Tutto sul mondo della musica <<<

La rivoluzione di Sgt Pepper & Beyond nasce anche dalla rivoluzione del mondo comunicativo. Basta guardare la copertina del disco dei Beatles:  i quattro, con un completo sgargiante da band di periferia, si trovano circondati da 62 personaggi chiave della storia, da Albert Einstein a Marlon Brando, da Karl Marx a Fred Astaire, Edgar Allan Poe, Karlheinz Stockhausen, Carl Gustav Jung, Bob Dylan e Marilyn Monroe.

>>> Le ultime notizie con UrbanPost <<<

E la lavorazione del “disco migliore della storia” (così ribattezzato dalla critica) ha avuto una gestazione abbastanza lunga. Sul finire del 1966 i Beatles decidono, infatti, di abbandonare le scene e di dedicarsi al lavoro in studio: 129 giorni per 700 ore di registrazione nelle sale di Abbey Road con il produttore George Martin.

federica pellegrini e filippo magnini lasciati

Federica Pellegrini e Magnini news: lei vuole vacanze separate, relazione al capolinea?

Fa il bagno al mare poco dopo aver fatto un tatuaggio, muore a causa della sepsi

Bagno al mare dopo aver fatto un tatuaggio: 31enne muore due mesi dopo [FOTO]