in

Belen Costanzo, la showgirl stuzzica Maurizio: “Mi hai detto di tornare in Argentina, per questo ho fatto tardi”

Belen da Costanzo è arrivata con qualche “minuto” di ritardo: ben un’ora e mezza sulla tabella di marcia. Una nota stonata in una serata “piacevole” per Maurizio Costanzo e i suoi ospiti. Come già riportato, il conduttore televisivo non le ha mandate a dire alla showgirl argentina: “Dai entra, già sei arrivata così tardi.” Ma la Rodriguez come ha giustificato questo piccolo intoppo sulla sua puntualità? Lo ha fatto lanciando una frecciatina allo stesso Maurizio Costanzo: “Mi hai detto di tornare in Argentina? Ecco, l’ho fatto. Ed è per questo che sono arrivata così tardi qui…” 

Costanzo bacchetta Belen!

Belen Rodriguez si riferisce a un’intervista concessa da Maurizio Costanzo due mesi fa al settimanale Nuovo TV. Nell’occasione, il marito di Maria De Filippi, aveva preso le difese a spada tratta di Stefano De Martino, ex compagno di Belen Rodriguez e padre di Santiago. “Lui è  dotato di grande umiltà e per questo Maria lo stima molto. Non è per lei un figlio artistico, però gli sta dando ruoli sempre più importanti. Stefano del resto non è solo un ballerino, ha altre capacità perché è una persona fedele e appassionata.” 

Iannone, che dedica a Belen!

E sempre in quell’occasione, Maurizio Costanzo aveva avuto modo di pizzicare Belen Rodriguez: “Personalmente consiglio a Belen di trasferirsi all’estero e di togliere il disturbo, di non romperci più le scatole. Non è che ogni due minuti possiamo discutere degli amori di Belen: chi se ne importa? E comunque noi ci sentiamo più vicini a Stefano.” Insomma, parole mai smentite dallo stesso Costanzo e che ieri la Rodriguez ha prontamente “rinfacciato”. 

 

oroscopo toro agosto paolo fox

Oroscopo Paolo Fox maggio 2017 Toro: crisi in autunno, quindi agisci ora, in arrivo incontri e passione

offerte lavoro estero infermieri

Offerte lavoro estero, in Germania e Irlanda si cercano infermieri: posizioni aperte per laureati in infermieristica, ostetricia e pediatria