in

Belen e Cecilia Rodriguez firmano la 1° linea di costumi

Nasce la prima linea di costumi delle sorelle Rodriguez, una collezione di bikini super trendy dalle fantasie etniche e le linee sinuose, un’esplosione di colore e sensualità, che incarna perfettamente la bellezza prorompente delle testimonial, nonché designer, Belén e Cecilia, e punta a rappresentare al meglio la femminilità delle donne moderne, donne compagne e madri, che lavorano e lottano ogni giorno, senza perdere la propria capacità di affascinare, in due parole, donne amazzoni. I bikini, da oggi disponibili online su www.me-fui.com, si preannunciano già un must-have dell’estate 2014, non solo perché le designer sono due delle vip più amate e seguite in Italia, tanto che la foto postata sui social da Belen, che anticipava il lancio della collezione, ha scatenato in pochi secondi una valanga di twitt e like; ma anche perché in un semplice costume raccontano una storia, quella di un viaggio fatto di speranze e di sogni, come quello verso una meta esotica o lontana, un viaggio che come nel caso di Belen, talvolta può cambiare la vita.

Prima linea di costumi Belen & Cecilia Rodriguez

Me-Fui, infatti, in spagnolo significa “me ne sono andata” e rievoca la storia di Belén, che giovanissima e intraprendente, ha lasciato la sua terra “caliente”, l’Argentina, alla volta dell’Italia, dove sorprendentemente trovò amore e fortuna. L’idea di realizzare i costumi è nata durante l’ultima vacanza che le due sorelle hanno fatto nella terra d’origine per salutare la famiglia, a Natale. Passeggiando  tra i mercati e negozi di artigianato tessile della guardas pampas, in Patagonia, sono rimaste affascinate dagli orditi e dalle tinte della tradizione sud americana, hanno sentito il richiamo della patria, e hanno deciso di dare alla luce una linea di costumi ispirata al Sud America e alle sue tradizioni.

La collezione, dunque, coniuga il fascino latino dei colori caldi delle terre indiane dei mapuche, con una una produzione di altissima qualità, propria di una tradizione tutta italiana.  I costumi, offrono, in diversi modelli, cinque fantasie: mapuche (turchese), antuche (blu), perù (rosso), guadalupe (verde), rupanco (nero) e sanno proprio di estate e vacanze.

 

Emma Marrone smentisce la storia del cognome: “Fasulli”

don matteo 9

Don Matteo, in arrivo la versione russa del prete investigatore