in ,

Belen e Stefano dimenticateli: primo appuntamento con un ragazzo, 10 cose da non fare

Per un ragazzo è un banale: “ti va se usciamo a bere qualcosa?”. Per una ragazza è l’inizio di uno psicodramma in svariati atti. “Come rispondo? Disponibile? Disinteressata?” E poi… “Cosa mi metto? Dove mi porta? Come mi trucco? E come devo essere con lui? Easy? Sexy?” E soprattutto… “Quali scarpe metto?? Ok, nel dubbio… Chiamo la mia amica!”. Partiamo da questo vangelo secondo Lei per imparare le 10 cose da non fare al primo appuntamento con un ragazzo: piccoli accorgimenti che possono aiutare le donne a lasciare a casa l’artiglieria pesante senza giocarsi il tanto desiderato secondo appuntamento. Il tutto con la collaborazione di un maschio, ovviamente.

10 cose da non fare


1 – Non è uno shooting: non è un servizio d’alta moda e nemmeno una sfilata. Davvero, credetemi, non è necessario agghindarsi come al ballo delle debuttanti. O come Belen. Si, Belen Rodriguez la troverai altre volte in questo articolo. Quindi non è nemmeno il caso di presentarsi con gli hot-pants e il lecca-lecca.
2 – Lui pensa che blush caldo sia uno stufato di carne irlandese! Starete ore a decidere cosa mettere, come abbinare il trucco e lo smalto alla sfumatura delle scarpe; farete conference-call con le vostre amiche per scegliere la borsa più appropriata. Ma vi svelo un segreto: lui-non-se-ne-accorgerà! Non capirà assolutamente la differenza tra un rossetto rosa pesca e uno rosa antico o tra un blush caldo e uno con un sottotono freddo. Se proprio dovete esagerare fatelo con il mascara! Va bene tutto ma gli occhi da cerbiatta funzionano sempre!
3 – Non ho niente da mettermi! Non è vero e lo sai bene: quindi rileggi il punto 2 e poi torna qui. Cercate di essere in ordine, carine e curate. No zeppe verde fluo e no ballerine consumate: il resto dell’armadio andrà tutto benissimo!
4 – Peggio di un gatto attaccato ai… Regola basilare di una qualsiasi giornata dell’anno diventa fondamentale in un’occasione così delicata come un primo appuntamento con un ragazzo. Non storcere il naso se il posto che ha scelto (perché lo ha scelto lui, vero?) non è quel posticino carino dove fanno cup-cake dove avresti voluto andare. Non lamentarti subito se in auto fa un pochino più freddo di quanto prevedeva il tuo maglioncino malva chiaro di cotone. Non sindacare sulla strada visto che tu ne conoscevi sicuramente una meno lunga e trafficata… Avrà pure il diritto di andare dove gli pare, non credi?
5 – Autoerotismo psichico. Ok, lo dico meglio: non farti seghe mentali! Lui, l’uomo, ha una parola per ogni cosa. Pallone, birra, macchina, asta del fantacalcio. Per lui “Pensavo di andare in quel locale” significa che “ci ha pensato e ha deciso di portarti in quel locale”. Tu, ragazza mia, pensi che lui pensa che “pensava” intede il fatto che non ci vuole andare. O forse in realtà “pensava” che tu pensavi di andare da un’altra parte? O magari ha detto “pensava” perchè non è convito? Se non è convito allora forse non gli piaccio! Devo cercare su facebook la sua ex!

Belen Rodriguez dentista su Instagram


6 – Sticazzi! Fai la maestra di asilo e ti piacciono i bambini? Contenta te… Però, davvero, non credo che sia il caso di raccontargli di tutte le malattie dei tuoi 32 alunni del primo anno. E anche l’ultimo video di Cliomakeup non so quanto possa essere un buon argomento di conversazione. È un uomo! Per natura è disinteressato al 97% delle cose di cui ti occupi nella tua giornata. Puntiamo su argomenti unisex come viaggi, vacanze, musica, film, lavoro… Ecco, il lavoro!
7 – CV, ovvero: Cazzo Vuoi? Sei top manager marketing division Italia, isole comprese, della qwerty&Co., azienda leader nel merchandising del top brand del product positioning&vending. Brava! No, davvero, di ‘sti tempi… Però non sbattergli in faccia il tuo bigliettino da visita. Non è un cliente per ampliare il portfolio o una collega alla quale devi dire che tu non ti pieghi sotto le scrivanie. Tu per lui non sei la top manager con inglese fluente: sei solo una a cui ha chiesto di uscire e con cui vorrebbe passare una bella serata.
8 – Non condividere. Per l’amore del cielo, non condividere! Non sei Belen! Non salire in macchina con il telefono in mano, esordendo con “sto scrivendo alla mia amica che sei arrivato” Non condividere su facebook, instagram, twitter, ask, wechat, la foto dei vostri cocktail con l’hashtag #primoappuntamento #solonoi #bellaserata: davvero credimi, non è il caso. Al massimo puoi geotaggarti una volta nel locale dove siete per fare invidia a quelle stronze che ha aggiunto su facebook. Tu avrai tutto il tempo domani di esternare al mondo la magnifica serata che avete passato. Lo streaming live del #primoappuntamento… #ancheno!
9 – Ehffattela una risata ogni tanto! Credetemi donne, un sorriso vale più di mille parole. Non ce n’è come avere davanti una bella ragazza che ti guarda negli occhi e sorride. Fa sentire sicuri, crea un buon feeling, smorza la tensione! Un sorriso vale molto più di tutta l’artiglieria pesante. No, non ho detto “gallina sguaiata”! Ho solo detto “sorridi”. Non è difficile, puoi fare le prove davanti allo specchio se vuoi.
10 – La verità è che… Se gli piaci ti chiederà di uscire ancora. Se non lo farà, credimi, il rossetto rosa pesca non avrebbe cambiato nulla. Però potrai sempre chiamare la tua amica e raccontarle quanto è stronzo!

crozza paese meraviglie nuova stagione

Crozza nel Paese delle Meraviglie nuova stagione: imitazione Ferrero presidente Sampdoria

isis news

Islam Italia: la Sharia Police ci dirà come comportarci? In Germania già succede