in

Belen Rodirguez: mistero sull’abito da sposa non pagato

Sono passati ormai 7 mesi da quel fatidico 20 settembre in cui Belen e Stefano si univano in matrimonio con una lussuosa cerimonia super paparazzata. Peccato che la sposa non abbia ancora saldato il conto dei costosi abiti di pizzo francese indossati quel giorno: mancano all’appello ben 28 mila euro, per l’abito della cerimonia, quello del ricevimento e quello indossato dalla sorella Cecilia.

Belen Rodriguez

Ad aver sguinzagliato una squadra di avvocati contro l’avvenente showgirl è stata la Sartoria Alta Moda Angela Formaggia, che ha realizzato i modelli disegnati e ideati dallo stilista Daniele Carlotto. Dopo varie insistenze da parte della sartoria, è saltato fuori che tutti e tre gli abiti sono stati regalati alla neo coppia come dono per il matrimonio dallo stesso stilista Carlotto.

Belen quindi non avrebbe colpe apparentemente, ma sta di fatto che la sartoria aspetta ancora il compenso per il lavoro svolto. Da parte sua Carlotto si ostina ad affermare che la pubblicità legata all’immagine della bella argentina sia una retribuzione più che sufficiente, ma ovviamente la signora Formaggia non è dello stesso avviso. Chissà come andrà a finire questa storia e se la fattura datata 31 ottobre 2013 verrà mai saldata.

Alfonso Signorini: “Voglio un figlio ma sono troppo cattolico”

Ronaldinho

Copa Libertadores: l’ultima funambolica magia di Ronaldinho (Video)