in

Belen Rodriguez matrimonio, l’album dei ricordi è subito su Facebook

Come poteva Belen Rodriguez, la più social nel mondo dello spettacolo, astenersi dal condividere il suo giorno più bello con milioni di amici e followers? Arrivano così su Facebook, a pochi giorni dal sì, le emozionanti immagini del matrimonio della showgirl con Stefano De Martino. Belen Rodriguez appare come una sposa felice, radiosa più che mai, bellissima nel suo abito bianco da 100mila euro. Ogni attimo di quella straordinaria giornata è stato immortalato, parte di un album dei ricordi che lascia un po’ tutti sognare e credere che le favole esistano…

belen stefano album facdebook

Nelle immagini ci sono proprio tutti, dai testimoni al padre di Belen sulla pista da ballo, e poi ancora il piccolo Santiago tra le braccia del suo papà all’altare. Ma la vera protagonista è sempre lei, la meravigliosa Belen, composta sull’altare non perdendo comunque il suo famoso sorriso, più frizzante durante la festa a Villa Giannone. Per lei e il suo Stefano balli scatenati, fuochi d’artificio da festa del paese, mega torta a cinque piani, ma soprattutto tanto calore da parte degli invitati.

C’è poi il bacio con Elisabetta Canalis, sua grande amica di sempre, l’abbraccio con la sorellina Cecilia, il ballo scatenato con l’amico e collega Simone Annicchiarico. Sembra non mancare proprio nessuno nell’album dei ricordi di quella giornata e, tra una foto e l’altra, spunta pure la suocera e il fratellino di Stefano, finora rimasti sempre nell’ombra. Il sogno si fa realtà, anche se le malelingue non potevano non tacere anche in questo giorno: nel mirino è il suo abito da festa, accusato di essere poco appropriato per un matrimonio, anche se Belen con l’abito da suora risulta davvero difficile da immaginare…

belen simone annicchiarico

Seguici sul nostro canale Telegram

malore Raoul Bova

Raoul Bova nel mirino del Fisco: sequestrati 1,5 milioni ma l’attore si difende

pomeriggio 5 nuova perizia

Delitto Melania Rea: per Salvatore Parolisi inizia il processo d’appello