in

Belén Rodriguez, offese al figlio Santiago: il ‘pentimento’ di Selvaggia Lucarelli

A tre anni dalle sue dichiarazioni – che definire ‘infelici’ sarebbe puro eufemismo – sul figlio di Belén Rodriguez e Stefano De Martino, Selvaggia Lucarelli ci ripensa e fa un passo indietro.

“Se po’ dì che si sono visti bambini più belli e che con una madre così, a Santiago je poteva anda’ meglio?”, aveva scritto la giornalista de Il Fatto Quotidiano sul suo Facebook nell’estate del 2013, scatenando le comprensibilissime ire di mamma Belén che non ha mai mandato giù quelle offese gratuite a suo figlio Santiago, e lo scorso dicembre non ha esitato a far cacciar via la Lucarelli – recatasi al Ricci per cenare con Gianni Morandi – dal suo locale di Milano al grido di “Non ospito chi offende mio figlio!”.

E solo oggi, a distanza di anni, una dichiarazione che ha la parvenza di un pentimento, di un modo indiretto per chiedere scusa: “Forse potevo risparmiarmi la frase sul figlio di Belen. Sono anche io una madre e dovevo essere più sensibile”, almeno a giudicare da quanto dichiarato dalla blogger in un’intervista a La Gazzetta dello Sport. Chissà se la showgirl argentina replicherà alle sue parole …

Written by Andrea Paolo

46 anni, nato in provincia di Reggio Calabria, emigrato negli anni '80 al nord, è laureato in scienze politiche. Ha lavorato come ricercatore all'estero e studia da anni la criminalità organizzata. Per UrbanPost si occupa di news di cronaca e di gossip sui personaggi del mondo dello spettacolo.

Fiction di Rai Uno Non dirlo al mio capo

Non dirlo al mio capo anticipazioni prima puntata: Vanessa Incontrada e Lino Guanciale in due episodi

mostre roma aprile macro arte contemporanea

Mostre Roma Aprile e Maggio 2016, al Macro 24 ore nell’arte contemporanea